Il caso De Luca all'Ars, Genovese: «Il centrodestra stravolge le regole» - Tempostretto

Il caso De Luca all’Ars, Genovese: «Il centrodestra stravolge le regole»

Redazione

Il caso De Luca all’Ars, Genovese: «Il centrodestra stravolge le regole»

mercoledì 05 Dicembre 2007 - 10:03

«La maggioranza è disposta a tutto pur di garantire la propria improduttiva sopravvivenza»

Riceve i primi attestati di solidarietà, Cateno De Luca, seppur dettati da evidenti divergenze politiche. A commentare il caso che ha portato all’occupazione, da parte del leader di Dca Sicilia Vera, dell’aula dell’Assemblea regionale siciliana, è Francantonio Genovese, segretario regionale del Partito democratico. «Il trattamento riservato all’On. De Luca nella vicenda della composizione della Commissione Bilancio – afferma Genovese – è un’ulteriore dimostrazione di come la maggioranza di centrodestra all’ARS, pur di garantire la propria improduttiva sopravvivenza, sia disposta a tutto. Anche a stravolgere le regole».

Ricordiamo che la protesta di De Luca nasce dall’esclusione sua e del collega Nunzio Maniscalco dalla Commissione Bilancio all’Ars decisa dal presidente Gianfranco Micciché. Pesantissime le accuse di De Luca, che ha parlato di «“mafia- del palazzo» affermando che «sfidare la casta significa compromettere anche la propria carriera politica». Da qui la decisione di occupare l’aula di Palazzo dei Normanni.

(foto Dino Sturiale)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007