Saro Visicaro, i perchè della sua candidatura a sindaco - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Saro Visicaro, i perchè della sua candidatura a sindaco

Redazione

Saro Visicaro, i perchè della sua candidatura a sindaco

mercoledì 30 Gennaio 2008 - 13:16

Uno dei candidati a Sindaco per la città di Messina sarà il leader del comitato “La Nostra Città- Saro Visicaro, che ha accettato la sollecitazione del comunista Giacomo Di Leo e si presenterà come figura nuova per gli elettori del centrosinistra e non solo, sotto il simbolo “Alternativa in movimento-.

Abbiamo rivolto qualche domanda all’interessato per capire su quali basi si fonde questa scelta.

Dopo tante battaglie per la città, cosa significa per lei l’impegno in prima persona in politica?

Il mio impegno come quello di tutto il comitato Alternativa in movimento è indirizzato alla creazione di una novità rispetto al duopolio politico cittadino. Noi crediamo che i due schieramenti abbiano raggiunto un accordo, messo in piedi per spartirsi ciò che si può, senza lasciare spazio politico.

Ovviamente non si tratta per me di una candidatura per così dire vincente, ma puntiamo ai consensi dei tanti critici che sono stanchi di votare le solite facce. Puntiamo all’elettorato di opinione, vogliamo dimostrare che a Messina ancora esiste. Anche perché non abbiamo mai avuto né l’intenzione, né le risorse economiche, per comprare i voti.

Qualche giorno fa avete lanciato un invito per stimolare coloro che si sentono diversi dalla sinistra del Pd. Dove si colloca il vostro schieramento?

Noi ci rivolgiamo a coloro che per le vicende nazionali criticano il conflitto d’interessi e l’atteggiamento padronale dei leaders. Non capiamo perché a Messina queste vicende non debbano essere discusse. Speriamo che ci ascolterà chi non si identifica in un politico che decide la propria candidatura senza una riunione con i partiti o un documento ufficiale.

Progetti simili tra lei che correrà per il Comune e per Di Leo che invece si presenterà alla Provincia?

Diciamo che il vero ispiratore di questa iniziativa è lui. Dopo essersi separato dal partito comunista per i noti dissidi interni aveva in testa di creare uno schieramento diverso, che potesse avvicinare un certo numero di persone. Lui conosce meglio le questioni e il territorio provinciale e si è rivolto a me per la città. Avevamo già affrontato assieme delle battaglie contro la precarietà, magari non molto pubblicizzate. Adesso abbiamo deciso di mettere in piedi una struttura che possa valere anche per le elezioni.

E allora perché votare Saro Visicaro e non Genovese o Ansaldo Patti?

Per il primo ho già detto. Il nostro è un modo completamente diverso di vivere la politica, cioè senza ‘predominanza’ alcuna. Il secondo punta ad ottenere i voti di una sinistra ‘diversa’ , noi invece puntiamo agli ‘insofferenti’, a coloro che non vanno a votare non per qualunquismo, ma perché da vent’anni vivono questa città e la vedono sempre allo stesso modo. Svincoli, Tir, servizi sociali: quante amministrazioni di centrodestra e di centrosinistra si sono alternate senza risolvere nulla?

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007