Ponte sullo Stretto, Amata contro Giovannini: "Sconcertante parlare di fattibilità" - Tempostretto

Ponte sullo Stretto, Amata contro Giovannini: “Sconcertante parlare di fattibilità”

Giuseppe Fontana

Ponte sullo Stretto, Amata contro Giovannini: “Sconcertante parlare di fattibilità”

sabato 07 Agosto 2021 - 06:57

La capogruppo all'Ars di Fratelli d'Italia, a favore della realizzazione del Ponte, attacca il ministro delle Infrastrutture e il centro-destra

La capogruppo all’Ars di Fratelli d’Italia, Elvira Amata, entra a gamba tesa nel dibattito scatenato qualche giorno fa dal ministro Giovannini riguardante il nuovo cronoprogramma sul Ponte dello Stretto. Il progetto partirebbe da studi di fattibilità da completare entro la primavera 2022 e per questo ha scatenato molte polemiche. “Sconcertante”, sottolinea Elvira Amata, “come il ministro Giovannini possa continua a parlare di studi di fattibilità e di sperpero di denaro pubblico, ma dai fatti soprattutto emerge che alla fine questo ponte qualcuno vuole che non si realizzi affatto e perde tempo inutile e prezioso”.

L’attacco al centro-destra

Un attacco diretto da un partito che “da sempre sostiene la realizzazione del Ponte” e che prosegue con la capogruppo a rivolgersi direttamente al centro-destra: “ci sono parlamentari di Forza Italia, la Lega, Salvini stesso continuano a ripetere che vogliono il Ponte ma se davvero lo vogliono, loro che stanno in un governo che tentenna e perde altro tempo, minaccino le dimissioni o si dimettano, sarebbe una bella dimostrazione di amore nei confronti del Paese e Draghi, che tante promesse aveva fatto, dimostri di avere la forza di decidere e non si rifugi dietro il ministro Giovannini”.

Tag:

4 commenti

  1. bonanno giuseppe 7 Agosto 2021 08:05

    ridicola…ma pensa alla Sicilia che siamo nella MERDA fino al collo in TUTTO….e ancora pensate al Ponte …..

    14
    9
  2. Sconcertante e vergognoso parlare ancora di ponte sullo stretto!!!

    13
    9
  3. Sconcertanti sono le parole dell’ingegnere architetto scienziato Amata che pur essendo di Messina non è consapevole del fatto che questo ponte non solo non sia fattibile, ma che continuare a parlarne dreni risorse (materiali e non) con le quali Messina potrebbe intraprendere un percorso innovativo ed ecosostenibile, in un periodo epocale che vede il nostro mondo sgretolarsi sotto i colpi di uno sfruttamento senza ritegno e logica da parte del genere umano. Chi parla di colate di cemento nel 2021 a fronte di una terra che brucia dovrebbe solo vergognarsi

    14
    9
  4. …Messina, percorso innovativo ed ecosostenibile ??? ti vuoi spiegare, sono molto molto curioso, magari esporto le tue idee…

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007