Aule per il Seguenza al Maurolico. Gli studenti: "Vogliamo subito certezze ufficiali" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Aule per il Seguenza al Maurolico. Gli studenti: “Vogliamo subito certezze ufficiali”

Aule per il Seguenza al Maurolico. Gli studenti: “Vogliamo subito certezze ufficiali”

mercoledì 07 Dicembre 2016 - 08:41
Aule per il Seguenza al Maurolico. Gli studenti: “Vogliamo subito certezze ufficiali”

Per il Seguenza si è trovata la soluzione ex Iai ma servono lavori di ristrutturazione che dovranno concludersi entro il mese di settembre per l'avvio del prossimo anno scolastico

"È diventato inaccettabile che ormai da troppo tempo tutti gli enti interessati alla tematica ci stiano continuando a prendere in giro, dando sia a noi che ai nostri amici del Seguenza risposte fallaci e aleatorie". Lo dicono i rappresentanti del Collettivo studentesco del Maurolico, preoccupati per il "prestito" di aule agli alunni dello scientifico. "È una situazione che sta sfociando nel ridicolo davanti a tutta la comunità messinese – dicono – mostrando l'aspetto più inaffidabile e disorganizzato dell'amministrazione della nostra città. Ci sono studenti che rischiano di rimanere senza un plesso e altri che non sanno quale sarà il destino del loro".

Gli studenti del Maurolico pretendono "risposte ufficiali e scritte – che nell'ultimo anno non ci sono mai pervenute – riguardo al periodo e alla tipologia dell'eventuale permanenza del liceo Seguenza nelle nostre strutture, risposte che siano soprattutto capaci, però, di garantirci il mantenimento dei nostri laboratori e di quegli elementi che caratterizzano il nostro piano, evitando di limitarci in una possibile e ulteriore crescita futura del numero di studenti e, soprattutto, in un potenziamento dell'offerta formativa. Non è possibile che, anche a distanza di pochi giorni, vengano presentate varie proposte incompatibili tra loro e che a noi venga data una versione dei fatti e ai ragazzi del Seguenza un'altra. Siamo stanchi di sentirci dire che si è trovata come sede un edificio e poco dopo che quella soluzione non va più bene, e allo stesso tempo non vogliamo più ricevere novità riguardo tale situazione solo attraverso i media. Vogliamo certezze ufficiali, vogliamo chiarezza, vogliamo documenti scritti che tutelino le sorti del nostro istituto, vogliamo garanzie, e vogliamo tutto questo subito".

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x