Prevenzione Incendi. Milazzo, pulizia obbligatoria di terreni e fondi agricoli - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Prevenzione Incendi. Milazzo, pulizia obbligatoria di terreni e fondi agricoli

Salvatore Di Trapani

Prevenzione Incendi. Milazzo, pulizia obbligatoria di terreni e fondi agricoli

venerdì 15 Maggio 2020 - 15:16
Prevenzione Incendi. Milazzo, pulizia obbligatoria di terreni e fondi agricoli

Con gli incendi che negli scorsi giorni hanno interessato il messinese, nel comune di Milazzo si punta a fare prevenzione. Ecco quanto disposto dal sindaco.

Si punta alla prevenzione incendi, nel comune di Milazzo. Dal sindaco un’ordinanza per la pulizia di terreni e fondi agricoli, le cui disposizioni dovranno essere eseguite entro il 15 giugno prossimo. Una misura necessaria, scaturita anche dall’emergenza incendi degli scorsi giorni.

Le disposizioni

L’ordinanza stabilisce l’obbligo per proprietari, possessori e conduttori di fondi presenti all’interno del territorio comunale di tenere i propri terreni sgombri da rovi, piante e foglie secche o altro materiale infiammabile fino a 20 metri dal ciglio di strade pubbliche e private. Sarà quindi necessario procedere con la messa a nudo del terreno e al taglio di siepi, erbe e rami che si protendono sulle strade.

I residui dovranno poi essere smaltiti, dove possibile, o depositati all’interno della proprietà a distanza di sicurezza di almeno 20 metri dal ciglio o dalla scarpata delle strade. La distanza dovrà essere raddoppiata -40 metri dunque- lungo le linee ferroviarie,l’autostrada,l’asse viario e lungo le strade dove sono in corso lavori di stesura dell’asfalto.

Predisposta la pulizia e la rimozione di sterpaglie, rami, rifiuti e materiale che possa essere veicolo di incendi anche per i proprietari o i conduttori di “aree agricole non coltivate, aree verdi urbane incolte, i proprietari di villette e amministratori di stabili con aree a verde, di cantieri edili e stradali, di strutture turistiche e artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali”.

L’ordinanza infine dispone l’assoluto divieto ad accendere fuochi nei terreni agricoli o in loro prossimità nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 30 aprile.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007