Cinque anni fa l'alluvione di Saponara. Alle 17 appuntamento con prevenzione e sicurezza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cinque anni fa l’alluvione di Saponara. Alle 17 appuntamento con prevenzione e sicurezza

Salvatore Di Trapani

Cinque anni fa l’alluvione di Saponara. Alle 17 appuntamento con prevenzione e sicurezza

lunedì 21 Novembre 2016 - 23:01
Cinque anni fa l’alluvione di Saponara. Alle 17 appuntamento con prevenzione e sicurezza

Ricorre l'anniversario dell'alluvione che il 22 novembre 2011 sconvolse il territorio di Saponara. Per l'occasione il gruppo "Rivivere a colori Saponara" presenterà il progetto di prevenzione e sicurezza "ADAPT". L'appuntamento è alle 17 presso il centro ludico - ricreativo di Cavaliere, in via Dafne

A Saponara sicurezza e prevenzione tornano al centro del dibattito in occasione del quinto anniversario dell'alluvione che nel 2011 colpì la cittadina del tirreno causando innumerevoli danni. Per l'occasione la pubblica assistenza "Rivivere a Colori Saponara", attiva sul territorio da ormai tre anni, presenterà il progetto ADAPT (Awareness of disaster prevention for vulnerable groups – la consapevolezza della prevenzione delle catastrofi per i gruppi vulnerabili) di cui è capofila Samaritan international, e vede Anpas tra i partner.

L'appuntamento è previsto alle 17 presso il centro ludico – ricreativo di Cavaliere, in Via Dafne. All'incontro prenderanno parte il sindaco Nicola Venuto, il dirigente del dipartimento di protezione civile della Regione Sicilia Calogero Foti, il presidente del Comitato Regionale Anpas Sicilia Lorenzo Colaleo, il responsabile operativo di protezione civile Anpas Egidio Pelagatti, il responsabile dell'ufficio anagrafe Pasquale Campagna e alcuni dei volontari intervenuti in occasione dell'alluvione del 2011.

Il progetto ADAPT, co-finanziato dall'Unione Europea, verrà illustrato dal responsabile Aurelio Dugoni. Scopo principale dell'iniziativa sarà la realizzazione di un vero e proprio database di tutti gli anziani e delle persone con disabilità presenti sul territorio, così da riuscire ad intervenire con maggiore efficacia e tempestività in caso di eventi calamitosi.

“Quello di domani –spiega Mariella Mazza, presidente di Rivivere a Colori- sarà un momento di condivisione e di incontro per crescere insieme nel volontariato organizzato e divulgare sempre più la cultura della protezione civile in termini di prevenzione”. Nel corso dell'appuntamento sarà esposta al pubblico anche la mostra "Penta pinta pin però" che racconterà il terremoto di Amatrice secondo il punto di vista dei bambini.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007