Milazzo, 4 milioni di euro destinati ad interventi per la sicurezza ed il decoro del porto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Milazzo, 4 milioni di euro destinati ad interventi per la sicurezza ed il decoro del porto

Serena Sframeli

Milazzo, 4 milioni di euro destinati ad interventi per la sicurezza ed il decoro del porto

venerdì 07 Marzo 2014 - 14:21
Milazzo, 4 milioni di euro destinati ad interventi per la sicurezza ed il decoro del porto

Due gli interventi di maggior rilievo: la realizzazione di un’area verde e una nuova struttura nella zona che ospitava l’attracco degli aliscafi “Gli interventi che s’intendono realizzare – ha evidenziato l’Autorità portuale - sono finalizzati ad assicurare gli standard di safety e security imposti dalla normativa vigente per le aree portuali"

Nel corso dell’ultima riunione di Comitato portuale, alla presenza del sindaco Carmelo Pino, è stato deliberato il progetto definitivo di quasi 4 milioni di euro concernente i lavori di completamento della sistemazione logistica e messa in sicurezza delle aree commerciali del porto di Milazzo.

Due gli interventi di maggior rilievo: il primo riguarda la realizzazione di un’area verde attrezzata con una superficie di circa 400 mq che ospiterà una fontana con giochi d’acqua con illuminazione garantita da proiettori sommergibili, dotata di marciapiedi muniti di luci segna passo. E’ prevista poi la sistemazione architettonica del varco portuale mediante la realizzazione di un portale di accesso in ghisa e in corrispondenza del varco, allo scopo di garantire il controllo dell’accesso all’area portuale, è prevista la realizzazione di un edificio monopiano con una calotta sferica destinato a ospitare un ufficio della sorveglianza, con conseguente rimozione della struttura prefabbricata che attualmente la accoglie.

L’altra opera, particolarmente attesa, riguarda la zona che un tempo ospitava l’attracco degli aliscafi: l’attuale struttura sarà rimossa al fine di realizzarne una nuova a pianta rettangolare di dimensioni 4,0 m x 40,0 m avente struttura portante in ghisa e copertura ondulata in legno in modo da evocare l’andamento delle onde del mare e creare scorci visuali suggestivi.

Gli interventi che s’intendono realizzareha evidenziato l’Autorità portualesono finalizzati ad assicurare gli standard di safety e security imposti dalla normativa vigente per le aree portuali. Le azioni progettuali sono pensate nell’ottica del miglioramento della qualità paesaggistica e ambientale della zona di intervento, in particolare si prevede di realizzare la recinzione delle aree sensibili che risultano facilmente accessibili al pubblico e la chiusura degli attuali accessi pedonali non controllati affinché l’ingresso all’area commerciale avvenga esclusivamente attraverso i varchi dotati di sorveglianza”.

Verranno inoltreprosegue l’autorità portualerazionalizzati i flussi interni veicolari e pedonali all’interno del porto con isole spartitraffico non sormontabili sistemate a prato, con particolare attenzione alla viabilità pedonale tramite il posizionamento di dissuasori e la realizzazione di marciapiedi e attraversamenti dotati di apposite rampe per consentire la fruizione anche da parte di persone diversamente abili. Nella previsione delle opere si è tenuto conto dei realizzandi piazzali di sosta per mezzi di imbarco e biglietterie in zona Acqueviole: infatti a seguito di tali interventi i mezzi si immetteranno direttamente nella zona traghetti e l’area minicrociere potrà essere raggiunta esclusivamente con mezzi pubblici o a piedi”.

Serena Sframeli

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007