Strada Santa Teresa-Antillo, Lo Giudice: "Opera strategica per l'intera Val d'Agrò" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Strada Santa Teresa-Antillo, Lo Giudice: “Opera strategica per l’intera Val d’Agrò”

Strada Santa Teresa-Antillo, Lo Giudice: “Opera strategica per l’intera Val d’Agrò”

mercoledì 26 Febbraio 2014 - 11:34
Strada Santa Teresa-Antillo, Lo Giudice: “Opera strategica per l’intera Val d’Agrò”

Ieri mattina nel comune jonico si è tenuta una riunione a cui erano presenti i rappresentanti dei comuni di Limina, Antillo, Savoca, Forza d'Agrò, Casalvecchio per discutere del progetto. Entro il 10 marzo gli enti dovranno approvare lo schema di convenzione che autorizzata il Prusst alla progettazione dell'opera

Sono state gettate le prime basi per la strada di collegamento tra Santa Teresa e Antillo lungo il torrente Agrò. E’ quanto emerso dalla riunione che si è tenuta ieri mattina nel comune jonico, per riprendere un discorso rimasto in sospeso negli ultimi tempi che si inserisce nell’ambito della progettazione del Prusst Valdemone.

All’incontro erano presenti il sindaco del comune di Antillo Davide Paratore, il sindaco di Limina Filippo Ricciardi, il vicesindaco di Casalvecchio Carmelo Palella, il vicesindaco di Forza D'agrò Massimo Cacopardo, l'assessore del comune di Savoca Antonella Savoca, i responsabili del Prusst e i tecnici comunali dei vari enti.

E’ stato fissato un cronoprogramma relativo ai prossimi passi da seguire, la prima data da tenere sott’occhio è il 10 marzo, entro quando dovrà essere approvato dai vari consigli comunali lo schema di convenzione che autorizzata il Prusst alla progettazione dell'opera nei territori comunali. Contemporaneamente i tecnici comunali incaricati dovranno fornire le linee guida al Prusst per avviare la progettazione vera e propria per poi passare all'approvazione della stessa.

“Il progetto di realizzazione della strada di collegamento Santa Teresa-Antillo – ha dichiarato il presidente del consiglio Danilo Lo Giudice – rappresenta un’opera strategica per l'intera Val d’Agrò, in quanto permetterebbe una totale e sicuramente maggiore fruizione del realizzato corridoio ecologico e riuscirebbe finalmente a valorizzare uno dei patrimoni più importanti presenti nel nostro territorio costituito dall'abbazia dei SS Pietro e Paolo”.

“Oltre ciò – prosegue Lo Giudice -, sicuramente l'aspetto più importante di quest'opera è costituito dalla possibilità di raggiungere in modo più agevole i paesi a monte delle Valle d'Agrò che trarrebbero grandi benefici con un'opera del genere. In una visione strategica comprensoriale é indispensabile l'impegno di tutte le amministrazioni coinvolte al fine di riuscire ad avere un progetto che poi ci permetta di essere in condizioni di poter reperire le risorse necessarie”.

Giusy Briguglio

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x