Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “Difficoltà sulla questione occupazionale” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “Difficoltà sulla questione occupazionale”

Salvatore Di Trapani

Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “Difficoltà sulla questione occupazionale”

mercoledì 10 Giugno 2020 - 14:51
Raffineria di Milazzo. Confsal e Fismic: “Difficoltà sulla questione occupazionale”

I due sindacati si sono incontrati in Sicindustria per discutere della Raffineria di Milazzo. Sotto i riflettori ancora la questione occupazionale.

Torniamo a parlare ancora una volta della Raffineria di Milazzo e della situazione dei lavoratori. Dopo gli incontri delle scorse settimane, ieri Confsal e Fismic si sono incontrate in Sicindustria per discutere della questione. Secondo quanto riportato dai sindacati, i lavoratori sarebbero nuovamente in agitazione.

«Nonostante la Raffineria di Milazzo abbia confermato i 45 milioni di investimento per il 2020 –si legge in una nota- e chiarito che il sito rappresenta un punto fermo del loro business, c’è da rilevare che la situazione nelle ultime ore ha fatto registrare una nuova agitazione dei lavoratori».

I portavoce dei sindacali hanno quindi aggiunto di voler chiedere un incontro alla regione, coinvolgendo tutti gli attori interessati.

«Permangono dal punto di vista occupazionale –ha dichiarato il segretario di Fismic, Pippo De Leo- grosse difficoltà sulla gestione del lavoro all’interno dell’indotto. Riteniamo sia necessario aumentare il personale in forza fino a definire la totale ripresa, al fine di garantire da subito una maggiore rotazione dei lavoratori collocati in CIG. Inoltre –ha aggiunto De Leo- abbiamo chiesto con forza che vengano messi nero su bianco investimenti strategici e piani occupazionali».

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007