Taormina Jazz Festival, pronta la terza edizione della kermesse internazionale - Tempo Stretto

Taormina Jazz Festival, pronta la terza edizione della kermesse internazionale

Giuseppe Spane

Taormina Jazz Festival, pronta la terza edizione della kermesse internazionale

venerdì 13 Luglio 2012 - 10:36

Dal 17 al 22 luglio, ore 21.30 con ingresso gratuito, sei serate al parco Giovanni Colonna duca di Cesarò

Torna il jazz d’autore, dal 17 al 22 luglio la terza edizione del Taormina Jazz Festival vedrà sul palco 6 gruppi di artisti di fama internazionale che proporranno i loro live nella suggestiva cornice del parco Giovanni Colonna duca di Cesarò.

Gli appuntamenti, tutti con ingresso gratuito e con inizio alle 21.30, saranno aperti il 17 luglio dalla formazione Nello Toscano Quintet Patchwork.
Nello Toscano, contrabbassista bresciano di nascita e catanese d’adozione, sarà affiancato da un altro celebre artista del gruppo è il sassofonista Rino Cirinnà, che vanta collaborazioni con Paolo Fresu e Dino Rubino.
Ad arricchire la sonorità sarà il flauto di Carlo Cattano, artista di Lentini e protagonista di festival e concerti internazionali.
Altro protagonista della serata d’apertura il giovanissimo pianista Seby Burgio, artista dalla grande tecnica e fantasia interpretativa che vanta collaborazioni musicali con Fabio Concato, Paolo Belli e numerosi altri jazzisti italiani e stranieri, che nel 2011 ha vinto il premio Luttazzi.
Alla batteria Stefano Bagnoli, protagonista nel gruppo di Enzo Jannacci.

La seconda giornata della kermesse, in programma il 18 luglio, offrirà le performance di Kenny Werner Quartet. Musica travolgente quella di Kenny Werner che unisce un’eccellente tecnica pianistica all’istinto musicale, un connubio che ha sempre prodotto creazioni artistiche di alto livello.
Sul palco anche due musicisti israeliani, il trombettista Avishai Cohen ed il bassista Omer Avital affiancati da Jonathan Blake, batterista e compositore di Philadelphia di valore mondiale che vanta collaborazioni con Tom Harell, Kenny Baron, Randy Brecker.

Giovedì 19 luglio sarà la volta del Kurt Elling Trio.
Kurt Elling, cantante di spicco del jazz mondiale e vincitore di un Grammy Award, con la sua voce da baritono che si estende fino alla soglia delle quattro ottave e con un’assoluta padronanza del ritmo, sarà accompagnato dal virtuoso chitarrista americano Charlie HunterEvidenziato e dal batterista Derrek Phillips.

Il 20 luglio toccherà ad Aaron Goldberg “Bienestan”: oltre al mitico pianista Aaron Goldberg sul palco si esibiranno il sassofonista Mark Turner, l’argentino Guillermo Klein ed il suo rhodes (pianoforte elettrico), il contrabbassista neozelandese Matt Penman ed il batterista Greg Hutchinson, tutti artisti di primissimo livello internazionale.

Quinta serata ad altissimo pathos quella del 21 luglio, protagonisti sul palco David Kikoski Trio con David Kikoski al piano, un musicista dotato di tecnica impressionante e dallo stile personale fatto di poliritmie ed audaci melodie che trascinano da sempre il pubblico presente ai suoi concerti. Al contrabbasso l’eclettico artista newyorkese Ed Howard ed alla batteria Nasheet Waits, figlio del leggendario percussionista Frederick Waits e geniale interprete che esprime innovazione ed eleganza, due elementi che lo rendono tra i più apprezzati jazzisti.

Serata conclusiva da non perdere quella del 22 luglio con l’atteso concerto di Dino Rubino Trio – Special Guest Paolo Fresu.
Il trio, nato nel 2010, occupa una posizione di spicco nel panorama jazzistico italiano con il virtuoso. Al piano il pianista e trombettista siciliano Dino Rubino, alla batteria Stefano Bagnoli ed alla chitarra Paolino Della Porta.
Sul palco ci sarà un ospite d’eccezione, ad esibirsi al fianco di Rubino ci sarà Paolo Fresu e la sua tromba, un connubio tra due artisti che hanno realizzato un progetto che si rifà alla mitica figura di Miriam Makeba, splendida interprete della musica tradizionale africana., per un connubio tra due terre dal grande fascino quale l’Africa e la Sicilia.

Oltre alla musica nel corso delle serate saranno proposte degustazioni di vini etnei, saranno allestiti stand di libri. Dvd e cd jazz.
L’evento è promosso da Nino Scandurra, con il sostegno di numerosi sponsor privati e con il patrocinio dell’assessorato al Turismo e Verde Pubblico della città di Taormina. (Giuseppe Spano’)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007