Reggina 1914, Aglietti" dare continuità ai risultati" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Reggina 1914, Aglietti” dare continuità ai risultati”

Davide Gerace

Reggina 1914, Aglietti” dare continuità ai risultati”

sabato 23 Ottobre 2021 - 16:37

Il mister della Reggina affronta diversi temi nella conferenza stampa odierna, spronando la squadra a dare il massimo contro il Parma

La Reggina domani, affronterà al Granillo il Parma per la nona giornata di Serie B. I ducali fino ad oggi hanno deluso le aspettative, con soli 10 punti e un quattordicesimo posto in classifica. Il mister della Reggina, Aglietti, però non si fida e avverte i suoi nella conferenza stampa della vigilia. Dopo la vittoria contro il Vicenza ai calabresi serve continuità di risultati. Per vincere servirà molta attenzione e soprattutto non sottovalutare l’avversario.

Parma pericoloso in velocità

“Va dato tempo perché hanno una squadra nuova, hanno esterni giovani e forti che hanno un grande avvenire. Ma ci siamo anche noi in campo, dovranno limitarci. Loro con Man, Mihaila, Tutino, possono essere pericolosi in velocità. Per noi allenatori il tempo è poco, la B è difficile e non è la A, in cui ti permettono di giocare di più, ma i loro esterni giovani e forti hanno grande avvenire. e loro penseranno solo alla fase offensiva, si troveranno in difficoltà, non penso che sarà una partita solo tattica, anzi, credo che sarà una bella gara”.

Reggina con diversi infortunati

“Non recuperano Adjapong e Regini, Gavioli è a mezzo servizio ma l’ho convocato e per il resto sono tutti disponibili. Se a Perugia ne cambierò sette non è turnover, ma sono scelte che si fanno in funzione di normalissime rotazioni, ma in questo momento non ci penso perché siamo concentrati a domani. Abbiamo un livello in rosa tale che non cambia se gioca uno o l’altro, cambiano solo le caratteristiche. Sono contento della rosa a mia disposizione, guardo la settimana di lavoro e faccio le mie scelte. Alcuni hanno giocato meno, ma arriverà il turno di Amione, Tumminello e Gavioli”.

Menez giocatore importante per la Reggina

“Da lui più continuità? Sì, da lui ci si aspetta sempre di più anche quando fa bene, ma a Vicenza è tornato in campo dopo un mese. Domani gli darò ancora spazio e minutaggio, era fermo da tempo. Lui ci deve mettere determinazione e rabbia, un po’ di più, si accende a sprazzi e quando lo fa sposta le partite”.

Tifosi vicino alla squadra

“Non c’è alcuna pressione, vorrei avere sempre tanti tifosi dalla nostra parte. Noi dobbiamo sempre cercare di soddisfare i tifosi, sotto l’aspetto dell’agonismo. Si percepisce il feeling tra la Reggina e la città, è bello rivedere il pubblico di Reggio tornare allo stadio”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x