Reggio Calabria arrestate quattro persone per furto

Reggio Calabria, 4 arresti per furto d’auto

Simone Pizzi

Reggio Calabria, 4 arresti per furto d’auto

martedì 24 Marzo 2020 - 10:07
Reggio Calabria, 4 arresti per furto d’auto

Reggio Calabria, 4 persone con precedenti penali sono state arrestate perché colte in flagrante durante un furto d'auto

Reggio Calabria, 24 marzo – La Polizia di Stato è attualmente impegnata in modo massiccio nelle operazioni di controllo del rispetto delle norme emergenziali per il contenimento della diffusione del Covid 19.

Non viene però trascurata la quotidiana attività di controllo del territorio, attuata anche attraverso i protocolli operativi strutturati per ogni area della città e della provincia di Reggio Calabria. In questi giorni così difficili, gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Reggio Calabria moltiplicano i loro sforzi per tutelare la cittadinanza rispetto alla possibile messa in opera comportamenti criminali da parte di chi crede di poter approfittare del silenzio e dell’assenza di persone in strada.

Un nuovo significativo risultato in termini di prevenzione e immediata repressione dei reati è stato realizzato dai poliziotti delle Volanti che hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato in concorso, quattro soggetti bloccati immediatamente dopo aver rubato un’autovettura nel centro urbano.


In particolare, dando immediatamente seguito alla pronta segnalazione di un cittadino che aveva notato degli uomini armeggiare su un’autovettura Fiat Punto ed aveva fornito importanti dettagli sulle persone e sui veicoli a bordo dei quali si muovevano, gli Agenti della Polizia di Stato hanno fermato una Smart con a bordo tre persone e la Fiat Punto rubata con a bordo il solo conducente, a pochi metri dal luogo indicato nella segnalazione.

Denunciati per inosservanza del decreto anti Covid – 19


All’esito degli accertamenti, due dei quattro soggetti fermati, L.F.P. 38enne reggino e B.S. 26enne reggino, sono risultati gravati da pregiudizi penali per reati predatori, ed i quattro sono stati denunciati anche per l’inosservanza del Provvedimento dell’Autorità, disposto con D.P.C.M. 8 marzo 2020, in relazione alle misure di contrasto e contenimento sull’intero territorio nazionale della diffusione del virus Covid-19.

Il veicolo Smart utilizzato per commettere il reato e condotto da uno dei quattro soggetti arrestati, minorenne alla guida senza patente, è stato sequestrato ed affidato in custodia giudiziale; gli Agenti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato una centralina elettronica ed altri arnesi da scasso utilizzati per rubare il veicolo Fiat Punto, che è stato immediatamente restituito alla rintracciata proprietaria, che ha presentato regolare denuncia di furto.
L’Autorità Giudiziaria ha disposto nell’immediatezza la misura degli arresti domiciliari per i quattro soggetti arrestati in flagranza di reato, convalidando in sede di udienza i provvedimenti.

Reggio Calabria, 23 marzo 2020

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007