Reggio Calabria, ancora metaldeide al Rione Marconi, sospetto tentativo di avvelenare i cani - Tempostretto

Reggio Calabria, ancora metaldeide al Rione Marconi, sospetto tentativo di avvelenare i cani

Simone Pizzi

Reggio Calabria, ancora metaldeide al Rione Marconi, sospetto tentativo di avvelenare i cani

Tag:

lunedì 09 Marzo 2020 - 22:52

Reggio Calabria, ancora tracce di metaldeide al Rione Marconi, in pericolo i cani che passano da li

Reggio Calabria, 9 marzo – Ricompare il problema dell’avvelenamento da metaldeide per cani e gatti. Dopo l’episodio di qualche settimana fa, i residenti hanno segnalato, ancora la presenza di queste palline azzurre, che appare essere appunto la pericolosa sostanza lumachicida. Questo veleno, se ingerito da cani, gatti o piccoli mammiferi è letale, la morte arriva entro poche ore. Insomma l’ennesimo atto vile, forse portato a termine dagli stessi che hanno trasformato questo quartiere in una discarica a cielo aperto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007