Reggio Calabria, elettricista arrestato per spaccio di marijuana - Tempo Stretto

Reggio Calabria, elettricista arrestato per spaccio di marijuana

Redazione

Reggio Calabria, elettricista arrestato per spaccio di marijuana

giovedì 06 Giugno 2019 - 16:59
Reggio Calabria, elettricista arrestato per spaccio di marijuana

Reggio Calabria, arrestato un elettricista per spaccio di marijuana

Reggio Calabria, 6 giu – Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Campo Calabro hanno arrestato Domenico DI MICELI, 42enne, reggino, elettricista, incensurato.


Durante un controllo alla circolazione stradale in via Largo Bologna di Campo Calabro, intimavano l’alt all’uomo, alla guida della sua Fiat Panda. Al momento del fermo, dall’interno dell’auto fuoriusciva un odore intenso ed acre verosimilmente di sostanza stupefacente. Insospettiti, i militari dell’Arma hanno approfondito il controllo e hanno trovato cosi, nascosta sotto il sedile anteriore destro, oltre mezzo chilo di marijuana, insieme a quasi 50 semi di cannabis indica e qualche grammo di hashish.


La droga, che era già suddivisa in dosi, pronta per essere smerciata nelle piazze di spaccio reggine, è stata sequestrata in attesa di essere trasmessa al RIS di Messina per le analisi del caso, mentre l’uomo è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione di Campo Calabro in attesa del rito direttissimo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007