Reggio Calabria. Si insedia la task force economia, 2,5 milioni di euro per le attività produttive - Tempostretto

Reggio Calabria. Si insedia la task force economia, 2,5 milioni di euro per le attività produttive

elisabetta marciano

Reggio Calabria. Si insedia la task force economia, 2,5 milioni di euro per le attività produttive

giovedì 26 Novembre 2020 - 08:16

Arriva la nuova task force a sostegno dell'economia locale messa in crisi dalle misure di contenimento anti-covid

La prima riunione della nuova task force dedicata ai temi economici ed agli effetti delle misure di contenimento del covid si è tenuta nel Salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio. La task force, fortemente voluta dal sindaco Giuseppe Falcomatà, si affianca al gruppo di lavoro sugli aspetti sociosanitari, già attivo da due settimane.

I presenti

Alla riunione, insieme al sindaco Giuseppe Falcomatà, erano presenti anche: l’Assessore alle Finanze e alle Attività Produttive del Comune di Reggio Calabria Irene Calabrò. Inoltre, il Presidente della Commissione Bilancio Armando Neri e i consiglieri Carmelo Versace e Mario Cardia. Tra gli organismi territoriali presenti al tavolo: Camera di Commercio, Cna, Confesercenti, Confcommercio, Unimpresa, Confartigianato, Confindustria, Confagricoltura, Coldiretti, Casartigiani e Ascoa.

Confronto

L’incontro è servito a fare il punto sulle diverse questioni relative all’economia cittadina. Avviare, inoltre, una fase di confronto e di concertazione per l’indirizzo alle misure di ristoro previste dal Governo e dagli Enti territoriali. Misure in grado di offrire una opportunità alle diverse realtà economiche operanti sul territorio cittadino.

Bando

Il sindaco ha illustrato le linee guida del bando comunale per il sostegno alle imprese e alle famiglie che prevede una somma complessiva di 2,5 milioni di euro. Finanziato con i fondi del Pon Metro, da destinare appunto alle attività produttive operanti sul territorio cittadino. Investimento che si aggiunge alla programmazione già in campo, anch’essa finanziata prevalentemente con fondi extracomunali. La stessa potrà essere rimodulata ed adattata alle nuove esigenze delineate in seguito all’emergenza Covid.

Strada giusta

Credo sia questa la modalità più appropriata – ha spiegato, soddisfatto per il confronto, Falcomatà – sono convinto che il metodo della condivisione delle scelte sia quello più giusto per affrontare una fase delicata come quella che stiamo attraversando. Soprattutto perché gli effetti delle misure di contenimento producono pesanti ricadute sul mondo produttivo. Proprio con loro vogliamo condividere le scelte che sono il presupposto essenziale per il rilancio dell’economia una volta che il virus sarà definitivamente sconfitto“. ha concluso, ringraziando tutti i presenti.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007