Reggio Calabria. Torna fruibile, in pinacoteca, la mostra di U. Boccioni - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Reggio Calabria. Torna fruibile, in pinacoteca, la mostra di U. Boccioni

Redazione

Reggio Calabria. Torna fruibile, in pinacoteca, la mostra di U. Boccioni

giovedì 11 Marzo 2021 - 14:38
Reggio Calabria. Torna fruibile, in pinacoteca, la mostra di U. Boccioni

La mostra, con ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 10 maggio, nel rispetto delle disposizioni anticovid, su prenotazione

E’ un giorno di festa“, lo definisce così l’assessore alla cultura della città dello stretto Rosanna Scopelliti, un giorno che vede nuovamente fruibile la mostra “U. Boccioni – un percorso” e in cui vivo la sintesi perfetta di una cammino avviato dall’assessore Irene Calabro e che adesso tocca a me portare avanti nel migliore dei modi mantenendo integro quel concetto di identità che tanto mi sta a cuore“. Stamattina, infatti, ha riaperto i battenti anche l’esposizione delle opere di Boccioni, allestita presso una delle salette della pinacoteca civica. alla presenza della Scopelliti, dell’assessore Irene Calabrò oggi al bilancio e alle attività produttive, al direttore del MarRC Carmelo Malcrino, del funzionario settore cultura arch. Daniela Neri, della presidente associazione Ulysses Marisa Cagliostro e della responsabile arte e cultura associazione IN.SI.DE. Elmar Elisabetta Marcianò, presidente Vincenzo Maria Romeo.

Parola d’ordine: identità

L’esposizione che comprende 5 opere, di proprietà Bilotti, dell’artista futurista, nato a Reggio Calabria, fa parte di quel percorso legato al recupero identitario di cui questa città ha necessariamente bisogno. Il mio impegno sarà quello di lavorare per toglierle di dosso le etichette che l’affliggono da troppi anni” – chiarisce l’assessore ai nostri microfoni – “tra i miei obbiettivi, quello di rafforzare il rapporto della cultura con i cittadini grazie a percorsi di tale qualità da rendere orgogliosi di essere reggini” – conclude.

Il futuro

E quasi in un passaggio simbolico di “mission” prende poi la parola l’assessore Calabrò: “Reggio è una città complessa, vuole essere accompagnata, in questi anni abbiamo cercato di farlo con grandi sacrifici, ma la mostra di oggi è uno dei risultati che meglio rappresenta i nostri sacrifici. Sono certa che l’assessore Scopelliti continuerà questo cammino nei migliore dei modi”

Le info

La mostra, con ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 10 maggio, nel rispetto delle disposizioni anticovid, su prenotazione – dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 (ultimo ingresso 12.30- il martedi e giovedi dalle 14.10 alle 16.40 (ultimo ingresso 15.50)Per prenotare le visite o per info chiamare al numero 0965/324822, o inviare mail al seguente indirizzo: pinacoteca@reggiocal.it

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x