Reggio. Il Comitato di Mosorrofa ricevuto a Palazzo San Giorgio - Tempostretto

Reggio. Il Comitato di Mosorrofa ricevuto a Palazzo San Giorgio

elisabetta marciano

Reggio. Il Comitato di Mosorrofa ricevuto a Palazzo San Giorgio

mercoledì 23 Febbraio 2022 - 16:32

All'incontro presenti Assessori e Consiglieri che hanno accolto le istanze rappresentate dai cittadini della frazione collinare

Nella giornata di ieri, il sindaco facente funzioni, Paolo Brunetti, insieme all’assessora Giuggi
Palmenta
ed ai consiglieri comunali Ersilia Andidero, Carmelo Romeo, Franco Barreca e
Deborah Novarro, hanno incontrato una delegazione del Comitato di cittadini di Mosorrofa.
La riunione è servita a fare il punto della situazione sulla programmazione che insiste sulla
popolosa frazione cittadina e che interessa, principalmente, aspetti legati alla manutenzione
viaria, alla distribuzione idrica, all’ex campo sportivo ed all’illuminazione pubblica.

Analisi approfondite

Durante i lavori, che si sono svolti in un clima di fattiva collaborazione, il sindaco facente
funzioni ha recepito disagi e difficoltà emersi dagli interventi dei cittadini, concordando un
sopralluogo, nel più breve tempo possibile, che «possa consentire all’amministrazione di
aggredire le emergenze più impellenti. Sono soddisfatto per la cordialità e la voglia di partecipazione espressa e dimostrata dai residenti»,
ha commentato l’inquilino di Palazzo San Giorgio a margine del confronto. L’occasione – ha aggiunto – ci ha consentito di analizzare, fino in fondo, le azioni già
intraprese sul territorio con il sindaco sospeso Giuseppe Falcomatà e che puntano a sollevare Mosorrofa
da problemi ormai atavici. Soprattutto, l’incontro è servito a raccogliere nuovi spunti dalla viva
voce di chi opera, vive e agisce, quotidianamente, in un’area interna ricca di potenzialità».

Il ruolo dei comitati

«Anche su Mosorrofa –ha proseguito Brunetti – l’amministrazione comunale resta vigile e
attenta, al netto della complessità e delle difficoltà economiche ed organizzative che, in tutti
questi anni, hanno interessato l’Ente. Per questo appare quanto mai fondamentale il raccordo
diretto con i residenti che, più di chiunque altro, soprattutto dopo la cancellazione delle
circoscrizioni, svolgono un ruolo di controllo importantissimo che ci consente di conoscere fino
alle situazioni più articolate e complesse del territorio
».

Le criticità del quartiere

«Con i membri del Comitato – ha detto Brunetti – abbiamo constatato come
l’approvvigionamento idrico non sia un grande problema per Mosorrofa, quanto, piuttosto, è
sulle condutture che si deve continuare ad operare per alleviare, il più possibile, ogni disagio.
Sicuramente, bisogna intervenire per consentire un flusso d’acqua ordinato e costante nelle
fontane pubbliche che adornano la frazione e, anche su quello, concentreremo le nostre
attenzioni. Per quel che riguarda l’ex campo sportivo, dagli aggiornamenti forniti dall’assessora
Palmenta, la buona notizia è rappresentata dalla nomina del Responsabile unico del
procedimento che ci fa essere ottimisti sui tempi di realizzazione dell’opera. Ad ogni modo
– ha concluso il sindaco facente funzioni – presto saremo a Mosorrofa per svolgere un sopralluogo e prendere in consegna, direttamente sul posto, le criticità maggiori sulle quali agire nell’immediato».

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007