Reggio / MetroCity, fulmineo ok alla manovra di bilancio - Tempostretto

Reggio / MetroCity, fulmineo ok alla manovra di bilancio

mario meliado

Reggio / MetroCity, fulmineo ok alla manovra di bilancio

martedì 28 Dicembre 2021 - 18:15

Il metrosindaco "ff" Versace e il consigliere delegato Ranuccio esaltano la tempestività. L'opposizione: sì, ma adesso si vari la Commissione competente

REGGIO CALABRIA – Il Consiglio metropolitano di Reggio Calabria ha approvato il Dup (Documento unico di programmazione) e il Bilancio di previsione triennale 2022-2024.

Un passaggio considerato di fondamentale importanza per la vita dell’Ente metropolitano che, adottando i provvedimenti entro il 31 dicembre, di fatto evita il ricorso all’esercizio provvisorio e assicura la piena operatività della macchina amministrativa già a partire dall’inizio dell’anno ormai dietro l’angolo.

«Un documento che viene da lontano…»

Grande soddisfazione è stata espressa al termine dei lavori dal sindaco metropolitano facente funzioni Carmelo Versace, che ha messo in rilievo anche la portata storica di questo consiglio «che riesce finalmente ad approvare in modo puntuale il proprio indirizzo economico e finanziario e dunque a creare le migliori condizioni per poter pianificare e attuare tutti gli interventi e le azioni programmate da quest’Amministrazione. Un documento che viene da lontano e che è frutto di un attento lavoro di programmazione che abbiamo condotto in questi mesi, grazie al forte impulso del sindaco Giuseppe Falcomatà e che oggi ci consente di raggiungere un risultato davvero fondamentale consegnando agibilità e tranquillità all’intera macchina burocratica.

Quest’Assemblea oggi ha scritto una pagina qualificante nella storia dell’Ente nel segno della responsabilità e della serietà», evidenzia ancora Versace, che ringrazia il consigliere delegato al ramo (e sindaco di Palmi) Peppe Ranuccio per «l’azione di stimolo e coinvolgimento nei confronti delle amministrazioni locali, i delegati e tutti i consiglieri che hanno contribuito a questo risultato» così come il dirigente Enzo Cuzzola, i funzionari e i revisori dei conti.
«La Città metropolitana è attesa da appuntamenti di portata epocale – afferma ancora il metrosindaco effe-effe – e credo che adesso serva lo sforzo e l’impegno da parte di tutti, a cominciare dalla sfida del Pnrr e dal rilancio della Cabina di regia di cui il nostro Ente si è dotato»; delega specifica, quest’ultima, attribuita al consigliere (e sindaco di Benestare) Domenico Mantegna.

Ranuccio: tempestività fondamentale e finalmente centrata

Proprio Ranuccio ha rimarcato l’importanza della tempestività nell’approvazione del documento contabile, «come forse mai era avvenuto prima in questo Ente. Una svolta e un cambio di passo importantissimo che ci consente di avviare da subito azioni e interventi fondamentali sui fronti della messa in sicurezza del territorio, dell’ammodernamento delle strade, dell’edilizia scolastica, della mobilità, del Welfare e della formazione professionale. Siamo davvero orgogliosi di questo risultato».

Ok al bilancio. Ma senza Commissione Bilancio…

Tra gli interventi quelli di Filippo Quartuccio, Michele Conia, Domenico Mantegna, Peppe Giordano, Peppe Sera, Domenico Romeo e Peppe Zampogna. Sottolineata, in particolare, la «decisa inversione di tendenza rispetto al passato» in termini di tempestività ed efficienza nel licenziamento della manovra di bilancio, anche da parte degli oppositori; Zampogna e Romeo hanno comunque rilevato la «necessità di un maggiore coinvolgimento in materia d’indirizzi strategici», innanzitutto attraverso la costituzione della commissione Bilancio.

Licenziati a maggioranza anche tutti gli altri punti in esame, tra i quali il riconoscimento di alcuni debiti fuori bilancio, la modifica del Regolamento sulla Democrazia partecipata e l’ok alla rinegoziazione del contratto in materia di servizio integrato Energia per il periodo 2022/2027.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007