Reggio, occupante abusivo bloccato col taser e poi arrestato per resistenza e lesioni - Tempostretto

Reggio, occupante abusivo bloccato col taser e poi arrestato per resistenza e lesioni

Redazione

Reggio, occupante abusivo bloccato col taser e poi arrestato per resistenza e lesioni

mercoledì 29 Giugno 2022 - 13:20

La reazione degli uomini delle Volanti contro l'energumeno, intenzionato a non sloggiare, che brandiva un mattarello di legno all'indirizzo degli agenti

REGGIO CALABRIA – Ieri sera, in una via del centro cittadino, le Volanti sono intervenute in un immobile in cui un extracomunitario aveva forzato la catena posta a protezione dell’accesso di un appartamento e lo aveva occupato abusivamente.
Alla vista dei poliziotti, l’uomo ha opposto resistenza brandendo un mattarello in legno manifestando l’intenzione di non lasciare l’appartamento.

Sul posto la Sala operativa della Questura ha fatto intervenire il personale delle Volanti equipaggiato con la pistola ad impulsi elettrici Taser X2, anche in considerazione del fatto che il cittadino extracomunitario, molto agitato, aveva colpito ad una spalla un operatore di Polizia.

 A seguito dell’utilizzo del Taser l’uomo è stato paralizzato temporaneamente così da consentire agli Agenti di intervenire in sicurezza e successivamente è stato sottoposto ad accertamenti medici che non evidenziavano alcun trauma. Il soggetto è stato quindi arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali aggravate.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007