Rometta, pulizia delle spiagge e bonifica Via Gramsci. C’è ancora chi non differenzia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rometta, pulizia delle spiagge e bonifica Via Gramsci. C’è ancora chi non differenzia

Salvatore Di Trapani

Rometta, pulizia delle spiagge e bonifica Via Gramsci. C’è ancora chi non differenzia

venerdì 03 Luglio 2015 - 13:56
Rometta, pulizia delle spiagge e bonifica Via Gramsci. C’è ancora chi non differenzia

Iniziata l’operazione di pulizia delle spiagge di Rometta Marea ad opera della ditta Preve Antonino, aggiudicataria della gara d’assegnazione, a cui si uniscono i lavori per la bonifica dell’area di Via Gramsci destinata alla realizzazione di un nuovo parcheggio. Nonostante le nuove iniziative e le regolamentazioni legate all'abbandono di rifiuti, tuttavia, c’è chi ancora continua a sporcare.

Questo 1 Luglio sono iniziati i lavori di pulizia delle spiagge tramite l’ausilio di mezzi meccanici per una prima scrematura dei rifiuti. Un iniziativa che si accompagna alla bonifica di Via Gramsci per la realizzazione di una nuova area di parcheggio che proprio in questi giorni è stata interessata da diverse operazioni di pulizia. Un impegno encomiabile accolto positivamente ma che, nonostante tutto, vede opporsi ancora azioni, fortunatamente isolate, di abbandono incontrollato di rifiuti. A poche ore dall’inizio dei lavori sulla spiaggia, infatti, i primi episodi di inciviltà fortunatamente subito soppressi tramite l’intervento delle autorità. L’amministrazione, che si mostra irremovibile, ha già provveduto a segnalare gli abbandoni di rifiuti individuati, auspicando che presto le nuove regole per la raccolta differenziata vengano rispettate anche da chi fa fatica ad abituarsi.

“Sono già stati fatti diversi incontri informativi sulle modalità di smaltimento dei rifiuti da adottare col nuovo sistema per la raccolta differenziata –Dichiara l’amministrazione, che aggiunge- Arrivati a questo punto non sono più tollerabili delle trasgressioni. E’ importante mantenere pulito il nostro paese”.

Proseguono intanto gli interventi sul territorio. Già da domani i lavori di pulizia delle spiagge, dopo aver interessato le zone antistanti Via Fondaco Nuovo, dovrebbero spostarsi sulla spiaggia adiacente il complesso Romarea. Una volta conclusi i lavori, nel tentativo di combattere l’abbandono di rifiuti, saranno collocati dei cestini per la raccolta di rifiuti in prossimità degli accessi alle spiagge. A vigilare sul rispetto delle regole, come già accaduto lo scorso anno, i volontari di Vivi Rometta e le associazioni di protezione civile La Pantera, Mari e Monti e Giva. Nel frattempo i nuovi parcheggi di Via Mezzasalma sono già operativi e presto lo saranno anche quelli di via Fondaco Nuovo.

Insomma, Rometta sembra decisa a cambiare e, proprio come recita lo slogan dell’amministrazione Merlino, indietro non si torna.

Salvatore Di Trapani

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. complimenti!!! propongo una trasferta degli amministratori a Messina affinché insegnino ai loro colleghi come si lavora.
    Bravi. Continuando così andrà a finire che proporremo di fare sbarcare i turisti a Rometta anziché a messina, almeno non devono indossare le maschere antigas

    0
    0
  2. complimenti!!! propongo una trasferta degli amministratori a Messina affinché insegnino ai loro colleghi come si lavora.
    Bravi. Continuando così andrà a finire che proporremo di fare sbarcare i turisti a Rometta anziché a messina, almeno non devono indossare le maschere antigas

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007