Salvatore Spartà è il nuovo direttore generale della Patrimonio Messina Spa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Salvatore Spartà è il nuovo direttore generale della Patrimonio Messina Spa

Redazione

Salvatore Spartà è il nuovo direttore generale della Patrimonio Messina Spa

mercoledì 05 Agosto 2020 - 17:45
Salvatore Spartà è il nuovo direttore generale della Patrimonio Messina Spa

E' funzionario regionale, dovrà valorizzare il patrimonio immobiliare comunale

È stato nominato oggi dall’assemblea dei soci il direttore generale della Patrimonio Messina Spa. E’ Salvatore Spartà, risultato primo fra 4 candidati nel bando pubblicato il 25 maggio dalla società ed esaminato dalla commissione giudicatrice composta dal presidente Enrico Spicuzza (Presidente Ordine dei Dottori Commerciaisti) e dai componenti Ing. Francesco Triolo (Presidente ordine degli Ingegneri) e Antonino Cama, dirigente del Comune di Messina.

Spartà è un funzionario della Regione Siciliana. Nel settore pubblico è stato revisore dei conti presso Scuole e Comuni, ma anche Commissario Governativo, Ispettore Contabile, responsabile unico del procedimento e Presidente di Commissioni di gara in decine di Opere Pubbliche. Esperto di diversi Comuni è stato anche Direttore del Gruppo di Azione Locale Peloritani. Progettista di decine di iniziative di “sviluppo territoriale/comprensoriale” e di “cooperazione internazionale”. E’ coadiutore dell’Agenzia Beni Confiscati alla Mafia e del Tribunale di Catania. Nel settore privato Responsabile amministrativo, Direttore e Consulente di diverse Aziende. Componente di Collegi Sindacali, ha redatto decine di business plan di Investimenti Imprenditoriali Agevolati da Fondi Comunitari. E’ Amministratore Delegato per nomina dei Soci Privati del Distretto Taormina Etna.

Il sindaco, insieme al presidente e il cda della società, ha richiesto “una accelerazione alla realizzazione degli obiettivi che l’emergenza Covid ha per forza maggiore bloccato, cioè realizzare l’inventario, la valorizzazione e la dismissione di tutto il patrimonio immobiliare del Comune di Messina, da immemorabile tempo lasciato abbandonato”.

Fissate le date, ad agosto, per la presentazione di un piano industriale che permetta di identificare una strategia efficace di medio/lungo periodo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007