Si pensa alla creazione di un laboratorio di arti applicate - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Si pensa alla creazione di un laboratorio di arti applicate

Antonio Siragusano

Si pensa alla creazione di un laboratorio di arti applicate

domenica 01 Febbraio 2015 - 23:59

Sono appena iniziati i lavori di ristrutturazione sull’edificio in stato di abbandono, sito nei pressi del Municipio comunale di S.Angelo. L’idea è quella di creare all’interno del plesso – un tempo adibito in parte a Biblioteca – un laboratorio diffuso di arti applicate.

L’intervento è stato finanziato con il progetto “In the wooh”, all’interno del quale, non appena diverrà fruibile, dovrebbe essere ospitato il tanto atteso laboratorio.

Oltre alla ristrutturazione interna, è prevista la pavimentazione del cortile antistante l’ingresso del palazzo municipale, fino all’innesto con la via Giovanni Paolo II.

Il sindaco Basilio Caruso si è detto particolarmente soddisfatto: “Con questi lavori, che si aggiungono alla sistemazione della via Giovanni Paolo II, alla facciata del Palazzo della Cultura, insieme alla ristrutturazione del Municipio che inizierà a giorni e l’illuminazione pubblica che è in corso di rifacimento – conclude il primo cittadino – si sta creando un angolo di elevato pregio che possiamo definire una bomboniera”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x