Taormina. Alternanza scuola-lavoro, all'Istituto superiore si è insediato il Comitato tecnico-scientifico - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Alternanza scuola-lavoro, all’Istituto superiore si è insediato il Comitato tecnico-scientifico

Taormina. Alternanza scuola-lavoro, all’Istituto superiore si è insediato il Comitato tecnico-scientifico

giovedì 10 Marzo 2016 - 15:22
Taormina. Alternanza scuola-lavoro, all’Istituto superiore si è insediato il Comitato tecnico-scientifico

Nella seduta di insediamento è stato sottoscritto l’atto costitutivo, presentato e letto dal dirigente scolastico Luigi Napoli che ha raccolto intorno al tavolo rappresentanti di federazioni, enti e organizzazioni

La scuola si apre al mondo del lavoro e il mondo del lavoro si apre alla scuola. Si è costituito,all’Istituto d'Istruzione superiore "Pugliatti" di Taormina (con sede staccata a Furci Siculo) il Comitato Tecnico-scientifico per l’alternanza scuola-lavoro costituito da figure interne alla scuola e da rappresentanti del mondo del lavoro. Infatti per gli istituti tecnici e professionali, nel ddl della “Buona scuola”,sono previste nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso di studi almeno 400 ore che gli studenti dovranno svolgere in modalità di alternanza scuola-lavoro. Con il Cts l’integrazione tra i due mondi, quello scolastico e quello lavorativo, diventa più organica e stabile. Nella seduta di insediamento è stato sottoscritto l’atto costitutivo, presentato e letto dal dirigente scolastico Luigi Napoli che ha raccolto intorno al tavolo rappresentanti di federazioni, enti e organizzazioni che hanno partecipato con entusiasmo e proposte all’invito della scuola per organizzare attività che saranno inserite in un’apposita piattaforma digitale. con il Cts si faciliteranno i collegamenti con le imprese, le aziende; si adotteranno modelli di convenzione da stipulare; si individueranno figure specializzate che collaboreranno con i docenti sulla stesura di progetti comuni per la definizione di competenze di base, trasversali e professionali. Erano presenti e costituiranno il Cts per la scuola, oltre al dirigente Luigi Napoli, i docenti Venera Brigandì, Marisa Crisafulli, Michele Fiasco, Giuseppina Paone, Antonina Pellegrino, Venera Spadaro, Roberto Litteri, Norella Spadaro, Carmelo Marisca,Leonardo Nucifora, Antonino Lo Giudice. Per le aziende e gli enti sterni: Piero Benigni (A.D.A Sicilia – Gruppo Gais) Francesco Mameli (Atahotels) Italo Mennella (Federalberghi) Gaetano Panzera (Confindustria Giovani Messina) Giuseppe Morano (Ente Parco dell’Alcantara) Carmelo Ardito (Collegio dei geometri) Rosaria Fiorentino (Federazione italiana cuochi) Floriana Ippolito (associazione albergatori Giardini Naxos) Enrico Spicuzza (ordine dei commercialisti). Presente all’insediamento anche l’assessore al Comune di Taormina Pina Raneri.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007