Vende un dipinto del '700 rubato 30 anni fa. Denunciato 43enne messinese - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Vende un dipinto del ‘700 rubato 30 anni fa. Denunciato 43enne messinese

Vende un dipinto del ‘700 rubato 30 anni fa. Denunciato 43enne messinese

martedì 06 Novembre 2018 - 08:47

La vendita on line è stata bloccata in tempo, evitando il rischio di comprometterne definitivamente la rintracciabilità.

MESSINA – Era stato rubato nel 1988, al castello Brandolini di Follina (Treviso). Un olio su tela, di scuola fiamminga, del '700, raffigurante "Ritratto di uomo", era in vendita on line. E' stato ricollegato a quel furto grazie alla comparazione delle immagini pubblicate dall’inserzionista, un 43enne messinese, con quelle contenute nella Banca Dati dei Beni Culturali illecitamente sottratti, gestita dai carabinieri della sezione Tutela patrimonio culturale di Siracusa, col supporto del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Messina e della Stazione Messina Giostra ed il coordinamento della Procura di Messina.

La vendita è stata bloccata in tempo, evitando il rischio di comprometterne definitivamente la rintracciabilità.

Il venditore messinese è stato denunciato per ricettazione, sono al vaglio le modalità con le quali si è procurato l’antico quadro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007