Serie B: brutta sconfitta per la Reggina, l’Ascoli si impone nel finale per 2 a 1 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Serie B: brutta sconfitta per la Reggina, l’Ascoli si impone nel finale per 2 a 1

Davide Gerace

Serie B: brutta sconfitta per la Reggina, l’Ascoli si impone nel finale per 2 a 1

lunedì 04 Gennaio 2021 - 19:22
Serie B: brutta sconfitta per la Reggina, l’Ascoli si impone nel finale per 2 a 1

Prima battuta d’arresto per Baroni da quando allena i calabresi

Alla fine non è bastato un ottimo primo tempo alla Reggina, i calabresi si fanno rimontare nel finale dall’Ascoli e perdono la prima partita dell’anno. Con questo successo i marchigiani salgono a quota 13 punti e sono in piena lotta per la salvezza, Reggina che resta a quota 17 punti, la squadra ha un evidente bisogno di rinforzi sia in attacco che in difesa, segna troppo poco e subisce molte reti.

Primo tempo

Buon primo tempo per gli uomini di mister Baroni che dominano contro un Ascoli apparso abbastanza in sofferenza. Reggina che inizia subito forte, dopo 5 Situm ha la prima occasione per i calabresi, tiro dall’interno dell’area deviato che finisce di poco alto sopra la traversa. Ci pensa Bianchi 10 minuti dopo a creare la seconda occasione per gli ospiti, tiro dalla distanza ma grande parata di Leali che devia in calcio d’angolo. Reggina che domina e passa meritatamente in vantaggio al 19esimo con Liotti, bravo dall’interno dell’area di rigore a battere Leali con un il destro. L’esterno calabrese va vicino alla doppietta al 34esimo minuto on un bel tiro da fuori, serve ancora una volta una bella parata di Leali che devia di nuovo in calcio d’angolo. Ascoli che cerca di reagire ma non riesce a rendersi pericoloso, finisce così 1 a 0 il primo tempo.

Secondo tempo

Ascoli che fa subito 2 cambi, entrano Kragl e Cangiano ed escono Tofanari e Gerbo. Marchigiani che provano a rendersi pericolosi al quarto d’ora della ripresa con Bajic che ci prova da dentro l’aera di rigore ma la palla finisce sull’esterno della rete. Reggina che fatica a creare occasioni e soffre la mancanza di una punta di riferimento in attacco, anche con l’ingresso di Denis le cose non cambiano. Ascoli che riesce a pareggiare a 10minuti dalla fine con il primo vero tiro in porta della ripresa, Cangiano da posizione defilata beffa con tiro potente Guarna con il pallone che passa sotto le sue gambe. Reggina che non riesce a reagire e al 90esimo subisce anche il gol del sorpasso, Kragl con una conclusione potente dalla distanza batte Guarna, non esente di colpe anche in questa occasione. Il risultato non cambia più, brutta sconfitta della Reggina che si fa rimontare ancora una volta nel finale e vede avvicinarsi l’Ascoli che ora è indietro di solo 4 punti.

Tag:

Un commento

  1. Lotito pensaci tu……

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x