Catalano cambia modulo e rilancia Parachì - Tempostretto

Catalano cambia modulo e rilancia Parachì

Catalano cambia modulo e rilancia Parachì

Tag:

sabato 20 Ottobre 2012 - 12:40

A Palazzolo non ci saranno Lagomarsini, Leon e Guerriera, tutti bloccati da problemi fisici. Il tecnico dovrebbe schierare una squadra più coperta sulle fasce

Al termine della rifinitura mattutina, il tecnico del Messina, Gaetano Catalano, ha convocato 20 calciatori in vista della gara in programma domani allo “Scrofani-Salustro” con il Palazzolo (calcio d’inizio alle 15, dirige Affatato di Domodossola) e valevole per l’ottava giornata d’andata del girone I del campionato di serie D. Come previsto assenti il portiere Lagomarsini, il centrocampista Guerriera, il trequartista Leon: tutti fermati da problemi fisici. Rientrano invece Cucinotta e Caiazzo dopo la squalifica.

Le assenze, ma anche la ricerca di un nuovo equilibrio per la sua squadra, hanno portato Catalano a valutare dei correttivi tattici. Probabile che l’allenatore giallorosso scelga un sistema di gioco miscelato tra il 4-4-2 e il 4-2-3-1 provato nell’amichevole di giovedì con il Taormina, che prevedeva però l’impiego di Leon in mezzo (a questo punto meno probabile). Un 4-4-1-1 con Quintoni e Parachì sugli esterni e Corona a fare la “spola” tra la trequarti e l’area di rigore. Al di là della collocazione in campo, questa dovrebbe essere la formazione che andrà in campo domani: Cuda tra i pali, Caiazzo, Chiavaro, Ignoffo e Caldore (o Di Stefano) in difesa, Parachì, Maiorano, Bucolo e Quintoni a centrocampo, Corona e Croce (o Cocuzza) in attacco.

«Sto pensando di cambiare modulo, di giocare con due punte o con tre trequartisti – ha affermato Catalano -. Così da avere una maggiore copertura sugli esterni e un centrocampo più folto. E’ una soluzione che può farci crescere perché dobbiamo trovare il prima possibile il nostro equilibrio». Catalano ha rivelato che gli under saranno sicuramente schierati sugli esterni in difesa, in porta e in attacco.

CONVOCATI
PORTIERI: Vincenzo CUDA, Vincenzo MANGINI.
DIFENSORI: Procolo CAIAZZO, Sebastian CALDORE, Agatino CHIAVARO, Antonio CUCINOTTA, Gabriele DI STEFANO, Giovanni IGNOFFO, Salvatore LEO, Giuseppe QUINTONI.
CENTROCAMPISTI: Rosario BUCOLO, Antonio CICATIELLO, Antonino COMEGNA, Stefano MAIORANO, Raffaele ROMANO.
ATTACCANTI: Salvatore COCUZZA, Giorgio CORONA, Antonio CROCE, Pedro FERREIRA, Andrea PARACHI’.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007