S. Teresa. Depuratore, prorogata la gestione fino al 31 maggio. Impegnati 25mila euro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. Depuratore, prorogata la gestione fino al 31 maggio. Impegnati 25mila euro

Carmelo Caspanello

S. Teresa. Depuratore, prorogata la gestione fino al 31 maggio. Impegnati 25mila euro

giovedì 08 Dicembre 2016 - 23:09
S. Teresa. Depuratore, prorogata la gestione fino al 31 maggio. Impegnati 25mila euro

Degli impianti di sollevamento di depurazione e di trattamento dei fanghi al servizio della rete fognante del centro abitato e della condotta sottomarina alla ditta SaFra di Francesco Santoro, con sede a S. Alessio Siculo

Il Comune di Santa Teresa di Riva ha affidato, fino al prossimo 31 maggio, il servizio di gestione degli impianti di sollevamento di depurazione e di trattamento dei fanghi al servizio della rete fognante del centro abitato e della condotta sottomarina alla ditta SaFra di Francesco Santoro, con sede a S. Alessio Siculo.

Il provvedimento è stato adottato in attesa dell’espletamento delle procedure necessarie per l’individuazione di un nuovo soggetto affidatario, tramite una nuova gara d’appalto. L’ente locale ha impegnato complessivamente 24mila e 970 euro, Iva inclusa (al 10%). Si tratta di una proroga prevista nel contratto e relativo capitolato d’oneri legato all’espletamento della gara, mediante cottimo fiduciario, aggiudicata nel dicembre del 2014 alla ditta Sa.Fra per la durata di due anni, per un importo di 3mila e 783 euro, oltre Iva, al mese. L’importo contrattuale ammontava complessivamente a 90mila e 801 euro. Il servizio iniziò, per la precisione, il 2 dicembre del 2014.

La proroga è stata concesso in considerazione del fatto che “occorre garantire il servizio di gestione degli impianti di depurazione in quanto non può essere svolto con personale e mezzi del Comune, poiché occorrono esperienze professionali specifiche e strutture di laboratorio per le analisi chimiche di cui l’ente locale non è dotato”. Il provvedimento era altresì necessario “al fine della tutela della salute pubblica”, per la quale “occorre dare continuità al servizio, in quanto lo stesso non è suscettibile di sospensione o interruzione”.

Carmelo Caspanello

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007