Assistenza agli studenti disabili, aggiudicato il servizio. Deserto il lotto che riguarda Barcellona - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Assistenza agli studenti disabili, aggiudicato il servizio. Deserto il lotto che riguarda Barcellona

c. casp.

Assistenza agli studenti disabili, aggiudicato il servizio. Deserto il lotto che riguarda Barcellona

mercoledì 18 Novembre 2015 - 22:02
Assistenza agli studenti disabili, aggiudicato il servizio. Deserto il lotto che riguarda Barcellona

Presumibilmente i servizi inizieranno il 25 novembre per una durata di 42 giorni effettivi di frequenza

Aggiudicata la gara per l'assegnazione dei servizi agli studenti diversamente abili, assistenza e trasporto, degli istituti superiori della Provincia (tranne il lotto di Barcellona, in quanto la gara è andata deserta) all'unico ente che ha presentato un'offerta, la Ialite onlus di Maniace. I servizi inizieranno il 25 novembre per una durata di 42 giorni effettivi di frequenza dopodiché si potrebbe procedere ad una proroga o ad una nuova gara in base alle risorse disponibili. Al momento sembra accantonato il discorso voucher che richiede tempi più lunghi per l'istituzione di un albo degli enti accreditati.

I genitori degli studenti disabili del versante jonico messinese hanno “ringraziato le associazioni del territorio Disparionlus e Carpe diem per la caparbietà con cui hanno seguito questa vicenda ed anche il vice segretario regionale dell’ Udc, Matteo Francilia, per l'impegno e per la sensibilità dimostrate da sempre sul tema disabilità”. “Siamo molto dispiaciuti e diamo la nostra solidarietà al lotto di Barcellona – hanno dichiarato il presidente dell’associazione Disparionlus di S. Teresa di Riva, Antonella Aliberti e il vice, Natalina Polmo – perché la gara è andata deserta e quindi, probabilmente, mi è stato spiegato che si procederà con il rimborso spese. Una sorta di voucher finché non sarà espletata una nuova gara”.

La Città metropolitana di Messina ha esperito le gare per l’affidamento dei servizi di
assistenza igienico-personale e trasporto per gli studenti disabili che frequentano gli istituti scolastici ricadenti nei Comuni di Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Brolo, Capo d'Orlando, Castroreale e Patti (zona 2) e nei Comuni di Taormina, Giardini Naxos, Francavilla di Sicilia, Furci Siculo, Letojanni e Santa Teresa di Riva (zona 4). Per la zona 4, come detto, è pervenuta una sola offerta e si è proceduto all’affidamento all’Associazione “Ialite” di Maniace (Ct).
Per ciò che concerne gli istituti scolastici ricadenti nei Comuni di Barcellona Pozzo
di Gotto, Terme Vigliatore, Brolo, Capo d'Orlando, Castroreale e Patti non è
pervenuta alcuna offerta, pertanto Palazzo dei Leoni ha deciso di adottare una
procedura a carattere sperimentale per l’assegnazione, a ciascuna delle scuole
interessate della zona 2, un budget destinato alle spese per i servizi di assistenza
igienico-personale e trasporto per gli studenti disabili per un periodo di 42 giorni.
Le scuole potranno procedere, d’intesa con le famiglie interessate, all’affidamento
diretto ad imprese scelte tra quelle accreditate all’Albo Regionale.
Per ciò che concerne le altre zone in cui è suddiviso il territorio provinciale e che
attualmente fruiscono dei servizi, avviati il 24 settembre scorso ed in imminente
scadenza, è stata disposta la proroga dell’incarico alle attuali cooperative affidatarie
per un periodo di ulteriori 42 giorni nelle more della predisposizione dei bandi di
gara.

C. Casp.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x