Terremoto alle 3.16 di notte. Scossa avvertita in città - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Terremoto alle 3.16 di notte. Scossa avvertita in città

Terremoto alle 3.16 di notte. Scossa avvertita in città

sabato 10 Febbraio 2018 - 02:27

Magnitudo 3.7, epicentro nel Comune di Sant'Alessio in Aspromonte. I dati dell'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Una scossa, avvertita chiaramente, ha destato il sonno dei messinesi alle 3.16 di notte. Nulla di preoccupante, è durata qualche secondo, ma abbastanza per far sentire il tremolio del terreno. La scossa è stata avvertita chiaramente anche nella provincia tirrenica.

Secondo i dati dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma, di magnitudo 3.7, ha avuto il suo epicentro nel Comune di Sant’Alessio in Aspromonte a 19 km di profondità.

Altre due scossi minori, di magnitudo 2.3 della scala Richter erano state rilevate da Ingv alle 01.10 e alle 02.10 con epicentro nella costa orientale di Messina, al largo del golfo di Patti, con profondità di 12 km.

Tag:

3 commenti

  1. FORTUNA CHE MESSINA HA ISOLATI FORTISSIMI COSTRUITI CON ONESTA’ QUANDO L’ONESTA’ NEL COSTRUIRE ERA ONORE PERSONALE E DI PATRIA. C’ERA LA DIGNITA’ DI DIRE FACCIAMO COSTRUIAMO BENE ANCHE PER CHI VIENE DOPO DI NOI. NON C’ERA CEMENTO DEPOTENZIATO NON C’ERA PONTI CHE CROLLAVANO, VEDI SICILIA E CITTA’ PONTE DI LEGNO PILONE COSTRUITI DA ALCUNI ANNI CROLLATO E PER POCO NON AMMAZZAVA UN EQUIPAGGIO DI GAZZELLA. NON C’ERA CORRUZIONE VEDETE LA GALLERIA BOLOGNA-FIRENZE E ALTRE COSTRUZIONE COME VOI AVETE ES. IL PALAZZO SEDE DEL CATASTO E ALTRE COSTRUZIONI COME LA SEDE DELLA PROVINCIA E DEL COMUNE. ISOLATI FORTISSIMI CHE A TUTT’OGGI SONO OGGETTO DI STUDI DI ALTRE FACOLTA’. LA SICUREZZA A MESSINA ESISTE. MI RICORDO IL TERREMOTO DEL MARZO 1978 FORTISSIMO

    0
    0
  2. NON AVENDO SPAZIO PER SCRIVERE SONO COSTRETTO A CONTINUARE, MI DISPIACE, MA PER AMORE DI ONESTA’ DEVO DIRE CHE IL PERIODO A CUI MI RIFERISCO E’ IL PERIODO DELLA GRANDE REGINA ELENA E DEL FASCISMO, NON PARLO DI POLITICA O ALTRO, MA PARLO DI ONESTA’ NEL COSTRUIRE. DICIAMOLO SUBITO DOPO IL PERIODO BELLICO E NON TANTO HO FIDUCIA IMMENSA, ORA HO MOLTO DA DUBITARE. C’E’ UNA RELAZIONE DI UN MINISTERO IMPORTANTISSIMO CHE RIVELA QUANTO IO SOTTO INTENDO DIRE. HO C’E’ IL RISCHIO DI CORRUZIONE DI IMMOBILI, DI PONTI, PRIMA NO. QUESTA E’ STORIA VERITA’ CONCRETA.

    0
    0
  3. Gentile signore, ho letto con tanto interesse e simpatia quanto da lei riportato nel suo post “FORTUNA CHE MESSINA HA” dove mette in evidenza, soprattutto, il senso di responsabilità civile/professionale che ognuno di noi dovrebbe avere nello svolgere qualsiasi attività professionale specialmente nella costruzione di edifici di qualunque tipo tipologia, specialmente nelle zone soggette a sismi di qualunque intensità- La nostra città, come quella di Reggio Calabria, ad esempio è ritenuta come zona sismica per “eccellenza” per cui è stata ricostruita con materiale e tecniche all’avanguardia per resistere a terremoti anche distruttivi.Le farò pervenire qualche foto che riguarda la costruzione di edifici resistenti anche ai bombardamenti dell

    0
    0

Rispondi a Benito_Corrao Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x