Tra pochi giorni la Traversata in Kitesurf: occhi puntati sullo Stretto da tutt'Europa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tra pochi giorni la Traversata in Kitesurf: occhi puntati sullo Stretto da tutt’Europa

Tra pochi giorni la Traversata in Kitesurf: occhi puntati sullo Stretto da tutt’Europa

sabato 30 Luglio 2011 - 09:52
Tra pochi giorni la Traversata in Kitesurf: occhi puntati sullo Stretto da tutt’Europa

L'evento, che partirà dal Lungomare di Reggio Calabria, è seguito da gran parte d'Europa: grandissima attenzione in Germania, dove uno dei tour operator di kitesurf tedesci più importanti, il Surf Fewo, sta collaborando con l'organizzazione del New Kite Zone.

Un’esperienza magica, tra Scilla e Cariddi, con l’agonismo dello sport e la serenità del divertimento: sono queste le linee guida del Continent-Island Race 2011, la Traversata dello Stretto di Messina in Kitesurf organizzata dal NewKiteZone di Reggio Calabria e in programma in una delle giornate comprese tra il 3 ed l’7 Agosto 2010, considerando la migliore condizione meteo/eolica.
E’ ormai una classica estiva, alla sua quarta edizione con una formula particolare che ha calamitato l’attenzione di tantissimi appassionati da tutta Italia (l’80% arriva da fuori la Calabria) e qualche kiter dall’estero (presenze certificate da Messico, Argentina, Germania, Australia, Spagna e Olanda).
Quest’anno si conferma la piacevole variante dell’edizione precedente che unisce alla programmata race anche una versione più “soft”, la Continent-Island Ride 2011: una passeggiata scortata tra amatori più che riders e fuori dall’agonismo… una formula che ha subito riscosso un riscontro incredibile di pre-iscritti.

La novità tecnologica di quest’anno, prima assoluta, sarà la possibilità di assistere alla gara da TV ed Internet, grazie ad un player 3D dell’evento che renderizzerà (disegnerà) la gara in tempo reale con le posizioni esatte degli atleti. Questo permetterà al pubblico di godere oltre che dei momenti più emozionanti, notoriamente partenza ed arrivo, anche della vera e propria gara. Sorpassi, rallentamenti, spunti, cambi di rotta… tutto il pepe che insaporirà questo evento unico in Italia. Il sistema di rilevazione GPS/Satellitare sarà affidato a terminali Android che si occuperanno di aggiornare in tempo reale la posizione dell’atleta sullo “scacchiere” dello stretto, e costituiranno, come non trascurabile effetto collaterale, un importante passo in avanti circa la sicurezza della gara.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007