Aics, consensi per il doppio appuntamento calcistico natalizio - Tempostretto

Aics, consensi per il doppio appuntamento calcistico natalizio

Aics, consensi per il doppio appuntamento calcistico natalizio

mercoledì 28 Dicembre 2011 - 00:20

Allo stadio San Filippo ha avuto luogo un quadrangolare tra le rappresentative dei Vigili del Fuoco della Sicilia, che ha presentato alla manifestazione due squadre: Sicilia Orientale e Sicilia Occidentale, della Polizia di Stato di Messina e della sezione di Messina dell’A.I.A. Grande valenza affettiva, invece, al Comunale di Bucalo a Santa Teresa di Riva per l’edizione 2011 del memorial “Maurizio nel Cuore”

Ha riscosso meritati consensi il doppio appuntamento calcistico natalizio promosso dall’AiCS Messina. Due le iniziative che si sono svolte, infatti, in contemporanea, una in città e l’altra in provincia.

Allo stadio San Filippo ha avuto luogo un quadrangolare tra le rappresentative dei Vigili del Fuoco della Sicilia, che ha presentato due squadre (Sicilia Orientale e Sicilia Occidentale), della Polizia di Stato di Messina e della sezione di Messina dell’A.I.A (Associazione Italiana Arbitri). Nella prima semifinale la Rappresentativa VV.F. Sicilia Orientale si è imposta 2 a 1 sull’Associazione Italiana Arbitri, nella seconda la Polizia di Stato ha battuto 1 a 0 la rappresentativa VV.F. Sicilia Occidentale. Nell’attesa finale, i Vigili del Fuoco della Sicilia Orientale hanno superato la Polizia di Stato per 5 a 4, dopo la “lotteria” dei rigori (finale 0-0), aggiudicandosi il trofeo “Natale Insieme” messo in palio dall’AICS Messina. Da sottolineare, nonostante la temperatura tipicamente invernale, il clima caloroso della manifestazione, reso ancor più festoso dalla presenza di tanti bambini, tesserati AICS, che hanno disputato anche delle mini partite.

Grande valenza affettiva, invece, al comunale di Santa Teresa di Riva per l’edizione 2011 del memorial “Maurizio nel Cuore”, che ha visto protagoniste le società: Sportinsieme, Furci, Robur Letojanni e AiCS Calcio Messina. L’evento sportivo è vissuto nel ricordo di Maurizio Cicala, impiegato casalvetino al Comune di S. Teresa di Riva e grande innamorato del calcio, strappato alla vita a soli 41 anni da un incidente stradale. I numerosi calciatori impegnati non hanno lesinato energie, alla presenza del presidente dell’AICS di Messina, Lillo Margareci, del neo assessore allo sport di S. Teresa di Riva, Ernesto Sigillo, e dei familiari di Maurizio, pur di superarsi sul rettangolo di gioco. A conclusione del torneo, vinto dallo Sportinsieme, è stata consegnata una targa ricordo alla famiglia Cicala ed un riconoscimento ai presidenti delle squadre per aver onorato un’iniziativa particolarmente carica di sentimento. I dirigenti del Furci hanno voluto consegnare, inoltre, un ricordo speciale a Cosimo, figlio di Maurizio, che, con la casacca giallorossa, sta disputando un’eccellente stagione sportiva.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007