I consigli della Polizia Stradale per un ferragosto sicuro su strade ed autostrade - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

I consigli della Polizia Stradale per un ferragosto sicuro su strade ed autostrade

I consigli della Polizia Stradale per un ferragosto sicuro su strade ed autostrade

venerdì 10 Agosto 2012 - 13:40

Come ogni anno la Polizia Stradale ha stilato una sorta di vademecum per quanti si metteranno in viaggio in coincidenza con la festività del ferragosto. Previsti servizi straordinari su strade ed autostrade messinesi con l'ausilio di apparecchiature speciali. Consigli utili per un ferragosto sicuro.

In prossimità e subito dopo il ferragosto il traffico sulle strade italiane subisce un’impennata. Sono milioni i mezzi che si mettono in moto per l’ultima tranche di esodo e per l’inizio del controesodo.
Anche quest’anno la Sezione Polizia Stradale di Messina ha predisposto un potenziamento nei servizi di vigilanza stradale sulle Autostrade A/18 e A/20, nonché su tutte le strade statali e Provinciali . L’attività delle pattuglie, svolta con auto e moto, sarà volta principalmente ad assicurare una più efficace e rapida assistenza agli utenti in difficoltà.
Il costante collegamento radio con la Sala Operativa assicurerà in tempi brevi eventuali soccorsi sanitari e meccanici in caso di incidenti stradali.
Al fine di prevenire le cause di maggiore pericolo per i viaggiatori, saranno massicciamente impiegate le apparecchiature speciali quali Autovelox, Provida ed Etilometro, soprattutto in orari notturni nei pressi di discoteche e locali pubblici. Come sempre, in questo periodo dell’anno, la Polizia Stradale ha stilato un vademecum di preziosi suggerimenti per quanti si mettono in viaggio.
a) Prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi;
b) Non affrontare il viaggio subito dopo aver pranzato o cenato e comunque in condizioni di stress e stanchezza;
c) Evitare di sovraccaricare l’autovettura con pacchi ingombranti, tavolini e quant’altro di grosso volume e peso;
d) Osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
e) Assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovettura con le cinture di sicurezza, e se bambini sugli appositi seggiolini e/o sedili di sicurezza omologati;
f) Indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida di motoveicoli e ciclomotori;
g) Rispettare i limiti di velocità, che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada e del traffico;
h) Non fare uso di telefono cellulare se non con apposito viva voce o auricolare;
i) PER CHI VIAGGIA IN AUTOSTRADA:
1) non occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza;
2) tenere pronta la somma di denaro esattamente corrispondente al costo del pedaggio Autostradale, al fine di ridurre i tempi di attesa ai Caselli;
3) Richiedere informazioni sulle condizioni della viabilità telefonando anche al nr. 090/6402811 (sala operativa Polstrada di Messina) o al nr. 095/547212 (sala operativa Polstrada Catania) ovvero al nr. 1518 ( centrale operativa CCSS viaggiare informati).
Inoltre, anche quest’anno, Viabilità Italia (Centro di coordinamento nazionale in materia di viabilità del Ministero degli Interni) – ha stilato il calendario – che è possibile consultare sul sito web www.poliziadistato.it – con la previsione delle giornate con possibili criticità ed ha individuato i principali itinerari alternativi alle autostrade. All’intero del sito sono anche disponibili, per chi si appresta ad affrontare lunghe percorrenze, sotto la sezione “stradale”, notizie aggiornate su gli autogrill dotati di baby room, parchi giochi per bambini, spazi per motociclisti, spazi per cani nonché informazioni sui cantieri di lavoro autostrade e strade Anas.
E’ prevista la sospensione o il ritiro della patente di guida nei casi di circolazione sulle corsie di emergenza o di inversione di marcia in autostrada o sulle strade extraurbane principali, in caso di velocità eccessiva, di inosservanza della distanza di sicurezza con collisioni e/o lesioni gravi alle persone ovvero nel caso di reiterate violazioni di obblighi relativi al sorpasso ed alla precedenza.
E’ vietato guidare dopo aver assunto bevande alcoliche e sotto l’influenza di queste.
Per queste infrazioni, oltre alla sospensione della patente, è prevista la decurtazione dei punti sulla Patente di guida.
Per effetto del Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici del dicembre 2011, recante le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione per l’anno 2012, è previsto il divieto di circolazione dei mezzi pesanti come di seguito specificato:
 Venerdì 10 agosto dalle ore 14.00 alle ore 23.00
 Sabato 11 agosto dalle ore 07.00 alle ore 23.00
 Domenica 12 agosto dalle ore 07.00 alle ore 24.00
 Mercoledì 15 agosto dalle ore 07.00 alle ore 23.00
 Sabato 18 agosto dalle ore 07.00 alle ore 23.00
 Domenica 19 agosto dalle ore 07.00 alle ore 24.00
 Venerdì 24 agosto dalle ore 16.00 alle ore 23.00
 Sabato 25 agosto dalle ore 07.00 alle ore 23.00
 Domenica 26 agosto dalle ore 07.00 alle ore 24.00

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x