“Talmente diversi” di Ester Isaja. La diversità tra uomini e donne raccontata da una storia d’amore - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Talmente diversi” di Ester Isaja. La diversità tra uomini e donne raccontata da una storia d’amore

Emanuela Giorgianni

“Talmente diversi” di Ester Isaja. La diversità tra uomini e donne raccontata da una storia d’amore

domenica 21 Novembre 2021 - 06:45

Il libro dell’avvocatessa messinese continua a conquistare i suoi lettori: la presentazione alla Feltrinelli Point

La profonda diversità tra uomini e donne è il perno sul quale ruota questo mio scritto. Solo un uomo, una donna e il loro Amore, incastonato nella bellissima terra di Sicilia, e poi un Autore, un Autore un po’ ingombrante”.

Con queste parole, nella Premessa, Ester Isaja, avvocato cassazionista messinese, introduce il suo libro “Talmente diversi”. Proprio a loro, alla sua Sicilia che è donna e a questi uomini così diversi dalle donne, l’autrice decide di dedicare la sua ultima fatica. Uomini e donne affrontano la vita, i desideri, i sentimenti, in maniera diversa, spesso vicendevolmente incomprensibile.

Proprio di questo hanno parlato l’autrice e il suo editore Gianluca Buttafarro di Feluca, durante la presentazione del libro alla Feltrinelli Point di Messina.

La storia d’amore ispirata alla realtà

“Talmente diversi” racconta la storia d’amore tra Stella e Richard, ispirata e costruita intrecciando i tanti casi realmente incontrati da Ester Isaja nel suo studio legale.

“Mi occupo di diritto di famiglia, per cui ascolto tante storie di donne tradite, abbandonate, di figli contesi, come anche tante storie di uomini addolorati, storie di grande dolore. Ma noi donne viviamo tutto più intensamente, profondamente. Così, dalle nostre emozioni, nasce questo racconto che vorrei si leggesse tutto d’un fiato” dichiara Isaja.

Lo stile

Cifra distintiva di “Talmente diversi” è, infatti, proprio la lettura coinvolgente, veloce, evocativa e attenta ai dettagli. La sua immediatezza è la sua forza, in grado di raggiungere tutti. “Pur narrando una storia d’amore apparentemente come le altre riesce a catturare il lettore, fargli girare pagina con viva attenzione. Questo racconto breve, per me, è un’opera d’arte, come quella di un’artista che fa uno schizzo” dichiara Buttafarro.

La Sicilia protagonista

La storia dei due sposi è ambientata tra Montecarlo e una Taormina dettagliatamente descritta. I colori, i paesaggi, le tradizioni, i sapori, la bellezza e la magia della nostra terra sono lo sfondo privilegiato della narrazione, i veri protagonisti capaci di donarle un’atmosfera da favola.

L’Autrice offre con le sue parole un omaggio alla sua terra di cui è tanto innamorata e la celebra riportando tra le sue pagine le citazioni di chi l’ha amata al suo stesso modo. Sono tanti i versi celebri che impreziosiscono il succedersi degli eventi narrati da Isaja, da quelli di Renzino Barbera fino a quelli di Goethe e Giovanni Pascoli.

Un finale inaspettato

Una storia da favola che sembra dover terminare con un inaspettato tragico finale. Non stavolta però. Quando l’Autrice è donna, è avvocato, ma ha soprattuto la profonda sensibilità dell’Isaja, le cose vanno diversamente. Ed ecco allora che l’Autore irrompe nella sua stessa narrazione per risparmiare Stella dal finale che l’attende e donargliene, invece, un altro, all’altezza di quella che è…

Messaggio di cura

“Talmente diversi” ha ottenuto la menzione speciale al “Premio Messina Cinema 2021”, lasciando sperare nella possibilità di un adattamento cinematografico dell’opera, oltre al già richiestissimo sequel. 

Il successo del romanzo vuole lanciare, però, un messaggio ben preciso: un messaggio di cura. “Pur nella loro diversità dalle donne, gli uomini devono avere più cura delle loro mogli, madri, sorelle; più rispetto, più attenzione verso ciò che fanno, va cambiata proprio la cultura e questo cerco di fare nel mio piccolo” conclude l’autrice.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x