Taormina. Impennata di casi da variante inglese. Il sindaco: "Rispettate le regole, rischio zona rossa" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Impennata di casi da variante inglese. Il sindaco: “Rispettate le regole, rischio zona rossa”

Carmelo Caspanello

Taormina. Impennata di casi da variante inglese. Il sindaco: “Rispettate le regole, rischio zona rossa”

venerdì 02 Aprile 2021 - 15:54
Taormina. Impennata di casi da variante inglese. Il sindaco: “Rispettate le regole, rischio zona rossa”

Covid 19. Si registrano 32 casi, 13 dei quali riguardano ragazzini tra gli 11 e i 13 anni

TAORMINA – Nell’ultima settimana a Taormina si è registrata un’impennata di contagi da covid 19. Al momento i positivi in città sono 32 e tutti i casi sarebbero da variante inglese. A darne comunicazione è stato il sindaco, Mario Bolognari, evidenziando che in sette giorni i contagi sono aumentati di 25 unità. Uno di essi riguarda un bimbo piccolo. “L’Ufficio del Commissario straordinario per l’emergenza Covid – spiega Bolognari – ci ha segnalato che sono in arrivo altri sette casi e pertanto il dato complessivo è di 32 ed è giusto che si sappia”.

Un particolare viene evidenziato dal sindaco e cioè che 13 ragazzi contagiati hanno tra gli 11 e i 13 anni. Si tratta di studenti di una classe della scuola Media di Trappitello, in quarantena da quando è stato scoperto il primo caso (da 14 giorni). Per loro il rientro in classe è previsto subito dopo le vacanze pasquali. Vi sono tra i positivi 19 adulti, per lo più collegati ai ragazzi risultati positivi.

Il sindaco ha “pregato con il cuore in mano” i suoi concittadini a non fare incontri, pranzi e cene in occasione delle imminenti festività. E’ lì – chiosa – che si annida l’inganno del virus. Chi è positivo deve rimanere in casa senza ricevere visite, nemmeno tra parenti stretti”. Lo stesso sindaco si è anche soffermato sulla “velocità con cui la variante inglese si propaga pericolosamente e possiamo avere un raddoppio di casi nel giro di pochissimi giorni. Ciò porterebbe a dichiarare il comune di Taormina zona rossa”. Da qui l’auspicio che i tre giorni di zona rossa in occasione delle feste possa “contenere i contagi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x