Taormina. Si rimette in moto la funivia, simbolo della ripartenza post Covid 19 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Si rimette in moto la funivia, simbolo della ripartenza post Covid 19

Carmelo Caspanello

Taormina. Si rimette in moto la funivia, simbolo della ripartenza post Covid 19

venerdì 22 Maggio 2020 - 08:15
Taormina. Si rimette in moto la funivia, simbolo della ripartenza post Covid 19

La "cerimonia" prevista domani (sabato) alle 10, 30 alla presenza del sindaco Mario Bolognari. Il commissario Asm: "Segnale di grande speranza"

TAORMINA. Riparte un impianto simbolo della città di Taormina. Domani, sabato, alle 10, 30 alla presenza del sindaco Mario Bolognari e dell’assessore regionale ai Trasporti Marco Falcone, sarà rimessa in moto la funivia che collega il centro storico alla zona a mare della capitale siciliana del turismo. “Con Taormina – chiosa il commissario liquidatore dell’Asm, Antonio Fiumefreddo – riparte la Sicilia. È pronta al suo normale andirivieni la funivia che collega il centro storico della città del Centauro alla zona a mare. È questo un segnale di grande speranza – aggiunge il commissario dell’Azienda – per il futuro immediato della cittadina turistica che sta vivendo un momento di grave crisi ma è pronta a tornare alla normalità anche a partire dal sistema di trasporto”.

Come annunciato nei giorni scorsi, si è lavorato per fare in modo che il complesso possa essere funzionale anche alla luce delle nuove disposizioni sanitarie. Ma ci sono importanti novità anche dal punto di vista squisitamente gestionale che riguarda l’Asm che oltre alla funivia gestisce parcheggi, acquedotto ed illuminazione pubblica. “A seguito di un incontro molto proficuo con il sindaco, l’assessore al Bilancio e i funzionari del Comune – spiega Fiumefreddo – abbiamo, finalmente, definito il rapporto dare avere tra la Municipalizzata ed il Comune. È questo il frutto di un lavoro molto complesso che è proseguito anche durante il lungo periodo di stop dettato dall’emergenza sanitaria. Adesso si può definire, assieme ai consiglieri comunali, la conclusione della liquidatela di Asm. Dopo saranno le forze politiche che dovranno decidere il futuro dell’azienda”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007