Taormina. Sicurezza galleria Monte Tauro, Bolognari invia relazione alla Regione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Sicurezza galleria Monte Tauro, Bolognari invia relazione alla Regione

Carmelo Caspanello

Taormina. Sicurezza galleria Monte Tauro, Bolognari invia relazione alla Regione

venerdì 25 Giugno 2021 - 11:00

I dettagli dell'elaborato. Passaggio fondamentale per inserire l’ultimo tassello nel mosaico viario, che ha previsto il senso unico di marcia sulla Circonvallazione

TAORMINA – Si procede a passo spedito per completare la documentazione necessaria affinché i pullman possano transitare nella galleria Monte Tauro, che attraversa la città dal Lumbi al Porta Catania. Passaggio fondamentale per inserire l’ultimo tassello nel mosaico viario, che ha previsto il senso unico di marcia sulla Circonvallazione. Il sindaco, Mario Bolognari ha redatto la relazione sui servizi di linea extraurbani e bus turistici scoperti in transito a Taormina, chiesta a Palermo durante l’incontro di mercoledì scorso, inviandola immediatamente all’assessorato regionale alle Infrastrutture e Mobilità. In attesa delle

lanterne semaforiche intelligenti temporizzate sulla Provinciale (la gara con scadenza il 26 maggio è andata deserta), seguendo le norme antincendio in vigore, in galleria è stato ridotto il limite di velocità rispetto a quello imposto ed è stata prescritta una interdizione minima tra i veicoli. Nello stesso tempo, la Giunta ha assegnato le somme necessarie per l’affidamento dell’incarico a un tecnico abilitato presso il Ministero dell’Interno al fine di redigere la Scia prevista per i lavori di adeguamento alla normativa antincendio della galleria Montetauro. Con il supporto dell’ingegnere Alessandro Serratore, componente della Commissione comunale di Vigilanza del Comune di Taormina, sono state individuate tutte le necessarie azioni da intraprendere per mettere in sicurezza la galleria. Vi sono delle opere in fase di realizzazione connesse alla sicurezza, dalle installazione di colonnine interne con relative termocamere alla predisposizione di antenne a bassa ed alta frequenza per la comunicazione con l’esterno; dalla predisposizione di una colonna Sos nell’area di sosta alla predisposizione di un defribillatore. Ed altro ancora: wi-fi indoor, sensori per il monitoraggio delle condizioni interne della galleria pm 10 co co2, conteggio per differenza dei veicoli in entrata ed in uscita. I dati saranno controllati in un centro individuato al Palazzo dei congressi. Si stanno vagliando diverse opere connesse con l’illuminazione ordinaria e di emergenza per stabilire le più idonee in termini di qualità e convenienza. “I lavori di adeguamento della galleria Montetauro alle norme antincendio – spiega il sindaco Bolognari – sono iniziati e saranno ultimati entro il termine massimo del 30 settembre, pena la decadenza dal beneficio accordato dalla Regione siciliana. Si rassicura che questa Amministrazione – aggiunge il primo cittadino – ha sensibilizzato la T-Net S.p.A. affinché dia priorità, nell’ambito dell’intero progetto, alle opere finalizzate alla messa a norma della galleria. In conseguenza delle opere in corso di realizzazione sarà presentata una Scia da parte del Comune al Comando dei Vigili del Fuoco di Messina, che consentirà di esercitare immediatamente la gestione della galleria Montetauro. Infatti, per la tipologia di galleria, come quella esistente all’interno del territorio comunale di Taormina, sono previste misure di sicurezza di livello 2, che non necessitano di certificato antincendio. Essa, infatti – specifica Bolognari – è da intendersi come galleria “non appartenente alla rete stradale transeuropea”; “galleria urbana”; “galleria di lunghezza compresa tra 1000 e 1500 metri”; “Tgm giornaliero inferiore a 2000 veicoli-corsia”. In considerazione delle attività riferite – conclude il sindaco – si rassicura sulla determinazione e celerità di azione da parte di questa Amministrazione che è particolarmente vigile sulla tematica che è stata posta”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x