Biancaneve, dalla favola alla parodia musicale: repliche dal 25 al 28 febbraio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Biancaneve, dalla favola alla parodia musicale: repliche dal 25 al 28 febbraio

Veronica Crocitti

Biancaneve, dalla favola alla parodia musicale: repliche dal 25 al 28 febbraio

sabato 08 Febbraio 2014 - 12:18
Biancaneve, dalla favola alla parodia musicale: repliche dal 25 al 28 febbraio

Sarà a fine febbraio, al Palacultura Antonello, il secondo appuntamento di Teatro Ragazzi di Ascetur 2000. Dopo Aladino del Centro Studi Artistici, verrà riproposta la favola in chiave comica di Biancaneve e...un pizzico di fantasia.

Da “Aladino” a “Biancaneve”, da una favola all’altra, il Teatro Ragazzi di Ascetur 2000 continua a raccogliere applausi e richieste di spettacoli per i più piccini.
Una inusuale formula di parodia musicale, quella portata in scesa dagli attori della celebre storia di Biancaneve, che ha fin da subito attratto l’attenzione e l’entusiasmo di tutto il giovane pubblico. Presentato da Diapason Eventi, “Biancaneve e…un pizzico di fantasia” sta divenendo un vero e proprio cavallo di battaglia tanto da raccogliere adesioni tra tutte le scuole di Messina e provincia, ma non solo. A rimanere attoniti dinnanzi a quell’interpretazione in chiave comica di una delle favole più conosciute, sono anche i più grandi.
E’ per questo che nel cartellone di febbraio, sono state previste altre repliche che andranno in scena dal 25 al 28 al Palacultura Antonello, per un totale di otto spettacoli, due al giorno, alle 9.15 ed alle 11.
Sul palco Gisella Calì, Laura De Palma, Lara Russo, Dario Castro, Maria Carla Aldisio, Aurelio Rapisarda, Flaminia Castro, Giuseppe Albano, per la regia della folk singer Laura De Palma.
Musiche dal vivo, personaggi che si intrufolano provenendo da altre fiabe, canzoni ed umorismo: questo è il mix che rende “Biancaneve” un racconto completamente nuovo.
“Non ci sono trucchi del mestiere – ha spiegato Laura De Palma – ma semplicemente diamo solo il massimo per far divertire il nostro pubblico. Abbiamo un ottimo rapporto con i bambini, anche perché non esiste niente di meglio della loro genuinità e spontaneità”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007