Sicilia Caput Humanitatis ai nastri di partenza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sicilia Caput Humanitatis ai nastri di partenza

Sicilia Caput Humanitatis ai nastri di partenza

martedì 26 Luglio 2011 - 18:04

Tre giorni per rilanciare la Sicilia come crocevia culturale

Il weekend taorminese si animerà con Sicilia Caput Humanitatis, il progetto legato all’incontro tra popoli, all’accoglienza e al riconoscimento culturale dei migranti.

La Sicilia, che alla contaminazione tra popoli deve la propria cultura e tutto il suo patrimonio, si può definire la capitale dell’incontro tra le genti. Le vicende di Lampedusa ne sono un chiarissimo esempio. Il teatro, ancora una volta, attraverso la sua drammaturgia contemporanea, mette in scena il tema degli esuli, degli emigranti, di coloro che cercano riparo. Un progetto affidato ai quattro scrittori più rappresentativi della drammaturgia civile contemporanea: Monica Centanni, Marco Baliani, Felice Cappa e Maria Maglietta.

Ecco il programma dettagliato del weekend in scena alla Villa Comunale di Taormina:

Supplici a Portopalo, di Monica Centanni, con Vincenzo Pirrotta, 29 luglio ore 21.30, Villa Comunale di Taormina

Drammaturgia Civile, incontro con Gabriele Vacis, Vincenzo Pirrotta, Marco Baliani, Felice Cappa, 30 luglio ore 18.00, Giardino Palazzo Corvaja

Terra promessa!Briganti e migranti, di Marco Baliani, Felice Cappa e Maria Maglietta, 31 luglio ore 21.30, Villa Comunale di Taormina

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x