Lento ammorbidimento della calura, possibili foschie mattutine sulle coste dello Stretto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Lento ammorbidimento della calura, possibili foschie mattutine sulle coste dello Stretto

Daniele Ingemi

Lento ammorbidimento della calura, possibili foschie mattutine sulle coste dello Stretto

mercoledì 01 Maggio 2013 - 14:03
Lento ammorbidimento della calura, possibili foschie mattutine sulle coste dello Stretto

Il flusso sciroccale comincia a perdere forza, nubi sparse e lieve calo termico dal weekend, con il ritorno dei venti da Nord

Il persistente e torrido flusso sciroccale che ha caratterizzato queste giornate comincia a indebolirsi, pur rimanendo attivo con una leggera tiepida brezza, soprattutto lungo il comprensorio ionico. L’elemento saliente dei prossimi giorni sarà rappresentato da un lento ammorbidimento della calura che ha contraddistinto queste giornate. Ma le temperature, vuoi anche per il prolungato soleggiamento diurno, tipico per il mese di Maggio (il sole comincia a farsi sempre più alto sopra la linea dell’orizzonte), continueranno a rimanere inchiodate su valori al di sopra delle tradizionali medie del periodo, con massime sopra i +24°C +25°C, localmente anche +26°C +27°C nelle vallate più interne della provincia, mentre le temperature minime continueranno a presentarsi piuttosto elevate, con punte di +17°C +18°C. Un clima decisamente simil estivo durante il giorno, anche se l’insorgere delle brezze termiche addolcirà la calura. Il tempo invece, fra domani e venerdì, continuerà a presentarsi relativamente stabile e soleggiato, nonostante il passaggio di nubi medio-alte che a tratti riusciranno a velare o a coprire parzialmente la volta celeste. Da segnalare che durante le ore notturne e al primo mattino non si esclude la formazione di locali foschie ed isolati banchi di nebbia fra l’area dello Stretto e il litorale ionico della provincia, derivato dal passaggio di aria piuttosto calda e umida, d’estrazione africana, sopra le fredde acque superficiali del mar Ionio.
I possibili fenomeni nebbiosi e le foschie difficilmente assumeranno uno sviluppo tale da causare disagi alla navigazione marittima lungo lo Stretto, andandosi rapidamente a diradarsi già dalla mattinata, non appena il sole comincia ad alzarsi sopra l’orizzonte. Nella giornata di sabato si prefigura un progressivo aumento della nuvolosità, per il passaggio della coda di una debole perturbazione nord-africana, pronta ad allontanarsi verso lo Ionio. Fra sabato 4 e domenica 5 Maggio potranno transitare degli annuvolamenti, ma solo occasionalmente potranno essere in grado di dare luogo a qualche episodico scroscio di pioggia, per lo più localizzato sui rilievi più elevati di Nebrodi e Peloritani. Le temperature nella giornata domenicale cominceranno a subire una lieve flessione, mentre i venti al suolo già da sabato si disporranno dai quadranti settentrionali, spirando generalmente deboli, o moderati lungo lo Stretto. Il cambio di regime della ventilazione, previsto nel weekend, sarà un chiaro segnale che annuncerà la definitiva fine di questa prima ondata di calore della stagione primaverile.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007