Tentato omicidio di Terme Vigliatore, 80enne arrestato - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tentato omicidio di Terme Vigliatore, 80enne arrestato

Marco Ipsale

Tentato omicidio di Terme Vigliatore, 80enne arrestato

martedì 05 Gennaio 2021 - 12:57

Ha sparato un colpo di pistola a un funzionario del Comune di Barcellona, per una lite su terreni confinanti

E’ stato arrestato Pietro Fiorito, l’80enne che ieri aveva sparato un colpo di pistola al 64enne Lucio Rao, di Terme Vigliatore, funzionario del Comune di Barcellona.

L’uomo, incensurato, è ritenuto responsabile di tentato omicidio aggravato.

I carabinieri di Terme Vigliatore e del Radiomobile di Barcellona erano stati chiamati ieri, intorno alle 19, dai sanitari del 118, che avevano soccorso il ferito. Era stato lui stesso a indicare Fiorito come responsabile.

Dalle indagini, è emerso che intorno alle 17, a Rodì Milici, in contrada Calvano, i due avevano litigato per questioni riguardanti i loro terreni confinanti e l’80enne aveva sparato un colpo di pistola al 64enne, colpendolo al torace.

I militari hanno rintracciato l’80enne in casa, dove hanno trovato anche un revolver Smith & Wesson calibro 38, regolarmente detenuto, e ritirato in via cautelare altri fucili da caccia, anche questi legalmente detenuti.

L’uomo è stato portato al carcere di Barcellona, in attesa dell’udienza di convalida. Il ferito, invece, è in prognosi riservata all’ospedale Papardo di Messina.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x