Taormina. Dissesto idrogeologico: Giardina conferisce incarico ad Ortolani - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Dissesto idrogeologico: Giardina conferisce incarico ad Ortolani

Enrico Scandurra

Taormina. Dissesto idrogeologico: Giardina conferisce incarico ad Ortolani

martedì 26 Aprile 2016 - 13:21
Taormina. Dissesto idrogeologico: Giardina conferisce incarico ad Ortolani

Il sindaco della Perla dello Jonio ha nominato il geologo dell'Università di Napoli come esperto per relazionare sullo stato di precarietà del territorio comunale. Prevista l'elaborazione di carte tematiche per risolvere ulteriori frane e smottamenti.

Prevenire eventuali ed ulteriori eventi calamitosi, prendersi cura del territorio circostante e mettere in sicurezza la popolazione. Sono questi gli obiettivi che l’Amministrazione comunale di Taormina si è prefissata di ottenere a lungo termine con la nomina del professor Franco Ortolani in qualità di esperto per relazionare sulla situazione di dissesto idrogeologico. La notizia secondo la quale il sindaco della Città del Centauro, Eligio Giardina, ha dato incarico al docente dell’Università “Federico II di Svevia” di Napoli è circolata già nelle scorse ore negli ambienti politici locali. E lo stesso Ortolani inizierà già da subito a raccogliere dati ed elaborare le carte tematiche necessarie per la valutazione delle più significative modificazioni geoambientali dei versanti. Tutto questo al fine di definire le situazioni di pericolosità territoriale esistente e per la pianificazione e riqualificazione ambientale tese a garantire la salvaguardia e la tutela del territorio. Un incarico di rilievo che il geologo dovrà portare avanti, dopo i violenti nubifragi avvenuti nei mesi scorsi e gli ingenti danni subiti su tutto il territorio comunale. Problematiche come quelle concentratesi principalmente nella zona della funivia Taormina – Mazzarò, nella Villa Comunale, in contrada Don Lappio, al Cimitero comunale, nelle immediate vicinanze della piscina e nell’area di via Madonna delle Grazie. Il costo della relazione che l’esperto dovrà redigere si aggirerà sui 9 mila euro che serviranno per risolvere questioni di vitale importanza per tutta Taormina.

Enrico Scandurra

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007