Nella Basilica di Sant'Antonio il presepe artigianale di Nino Scuderi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nella Basilica di Sant’Antonio il presepe artigianale di Nino Scuderi

Nella Basilica di Sant’Antonio il presepe artigianale di Nino Scuderi

giovedì 15 Dicembre 2016 - 11:15
Nella Basilica di Sant’Antonio il presepe artigianale di Nino Scuderi

Grazie alla disponibilità dei padri Rogazionisti l'artista, un messinese non udente, anche quest'anno ha potuto realizzare il presepe artigianale.

Terza edizione del presepe artistico creato da Nino Scuderi nella Basilica dei padri Rogazionisti a Sant’Antonio

Nino Scuderi, messinese appassionato di arte, persona creativa ed artista preparato, ha sempre coltivato la passione per i presepi, costruendo egli stesso i diversi particolari del piccolo villaggio che ha accolto la nascita di Gesù Bambino.

Consigliere dell’AAPL”F.C”, un‘associazione ONLUS messinese che si occupa della problematica dei sordi, con questa rappresentazione artistica dà prova che ogni persona, anche se portatrice di disabilità, può produrre cose meravigliose.

Quest’anno, grazie alla disponibilità concessagli dai Padri Rogazionisti, egli ha potuto realizzare la sua terza edizione della rappresentazione della nascita di Gesù, nella splendida cornice della Basilica di Sant’Antonio, proponendo questo presepe costruito, in molte sue parti in maniera artigianale.

Quest’anno, la sua maestria ha raggiunto un livello superiore, grazie anche all’esperienza acquisita presso l’Associazione Italiana Amici del Presepio, con sede in Messina, che ha organizzato un corso tenuto dal sig. Gigi Genovese, presidente dell’ suddetta Associazione e che ha, inoltre, curato una mostra dei presepi presso i locali dell’Arcivescovato.

Si ringraziano i Padri Rogazionisti della Basilica Santuario di S. Antonio che hanno reso possibile, anche quest’anno la realizzazione del presepe.

Se il Presepe di Nino Scuderi è alla terza edizione, presso questa Basilica, la sua esperienza è invece decennale. Infatti è già dal natale del 2006 che esprime la sua creatività presso la sede della sua associazione, la AAPL “F.C”, realizzando quei piccoli villaggi mediorientali in cui viene collocata la nascita di Gesù, facendo pervadere tutta la sede di un’atmosfera natalizia all’insegna della pace e dell’amore tra tutti coloro che amano e gioiscono nella voglia di vivere.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x