Tindari Rally, bis di Pollara e Mangiarotti nella 7^ edizione - Tempostretto

Tindari Rally, bis di Pollara e Mangiarotti nella 7^ edizione

Redazione

Tindari Rally, bis di Pollara e Mangiarotti nella 7^ edizione

lunedì 03 Ottobre 2022 - 09:00

l driver palermitano ed il co-pilota pavese sulla Fabia R5 Evo hanno dominato la gara messinese organizzata da Cst Sport ed ipotecato il Campionato Siciliano

E’ stata un’esaltante edizione 2022 del Tindari Rally, la gara organizzata con passione e precisione da Cst Sport. Dominio culminato con la meritata vittoria per Marco Pollara e Daniele Mangiarotti sulla Skoda Fabia R5 Evo. Il giovane pilota palermitano di Prizzi ed il professionale co-pilota pavese, portacolori della scuderia organizzatrice, con il successo in tutte le 8 prove speciali in programma, hanno bissato il successo del 2021 ed hanno guadagnato punti decisivi per l’ambita serie regionale promossa dalla Delegazione Aci Sport Sicilia.

Sul podio sono saliti anche il romano Fabio Angelucci navigato dal messinese Massimo Cambria, anche i portacolori della Island Motorsport sulla R5 boema. Ottima terza piazza per Alessandro Casella, il pilota di casa protagonista di spicco del Campionato Italiano Rally Junior, che al volante della Peugeot 208 Rally 4, insieme a David Arlotta, ha dominato tra le 2 ruote motrici, pur affermando che si poteva fare di meglio sulle strade a lui familiari ed in una gara d’allenamento in vista del Rally 2 Valli della prossima settimana, round veneto e conclusivo del Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco e della serie nazionale junior.

Tappa del Campionato Siciliano

La competizione messinese è stata quinto e penultimo round di Campionato Siciliano Rally ed ha visto il ritorno del grande pubblico, sia sui terrapieni che costeggiano le prove speciali, sia al via ed al traguardo sul Lungomare di Patti. L’evento ha esaltato la proficua ed efficace interazione con l’intero territorio, che ha trovato un ottimo volano promozionale nello spettacolo della competizione. Sul podio a congratularsi con i migliori protagonisti anche il dott. Gianluca Bonsignore Primo Cittadino di Patti, come hanno fatto il Sindaco di Montalbano Elicona avvocato Nino Todaro e Giusy La Galia, Sindaca di Gioiosa Marea, al passaggio delle auto.

La gara tra auto storiche

Ha entusiasmato il Tindari Rally Historic cove il successo arriva dal 2° raggruppamento con la vittoria del pilota e preparatore palermitano Domenico Guagliardo che ha testato in gara la Porsche 911 Carrera, con Giacomo Giannone alle note. L’equipaggio della RO Racing ha rimontato e preso il comando sulle prove di domenica, dopo una partenza “cauta” per via delle condizioni meteo. Seconda posizione sul podio di gara per i vincitori del 4° raggruppamento Pierluigi Fullone, il madonita che ha ben domato i tanti cavalli della BMW M3 su cui ha letto le note Alessandro Failla.

Top10 del Tindari Rally

1. Pollara – Mangiarotti (Skoda Fabia Evo) in 34’08”2;
2. Angelucci – Cambria (Skoda Fabia Evo) a 43”9;
3. Casella – Arlotta (Peugeot 208 Rally4) a 1’53”6.;
4. Siragusano – Campochiaro (Renault Clio S1600) a 2’46”5;
5. Scannella – Galipò (Peugeot 106) a 2’58”4;
6. Ferro – Barbaro (Peugeot 106) a 3’03”8;
7. Schepis – Schepis (Peugeot 208 R4) a 3’04”0;
8. Longo – Longo (Peugeot 106) a 3’11”5;
9. Liuzzo – Ciulina (Peugeot 106) a 3’28”1;
10. Schepisi – Schepisi (Peugeot 207 Super 2000) a 3’33”1.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007