Consuntivo 2014 Milazzo, ultima chiamata per l'approvazione in consiglio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Consuntivo 2014 Milazzo, ultima chiamata per l’approvazione in consiglio

Santi Cautela

Consuntivo 2014 Milazzo, ultima chiamata per l’approvazione in consiglio

mercoledì 05 Settembre 2018 - 09:59
Consuntivo 2014 Milazzo, ultima chiamata per l’approvazione in consiglio

Arriva il commissario ad acta per l'approvazione del bilancio 2014 che tiene in stallo l'amministrazione comunale e il consiglio milazzese

Il commissario ad acta, Carmelo Messina, inviato dalla Regione per procedere all’approvazione dei bilanci, a partire dal rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario 2014, ha disposto la convocazione in seduta ordinaria del consiglio comunale per il giorno 14 settembre alle ore 9 per la trattazione dell’argomento assegnando ai consiglieri il termine massimo di 30 giorni dalla data fissata per la prima convocazione.

Nella nota, inviata al presidente Gianfranco Nastasi e a tutti i consiglieri il commissario dà disposizione agli uffici competenti di trasmettere al consiglio comunale tutta la documentazione relativa al Conto Consuntivo 2014 con i relativi allegati e, in aggiunta, gli ultimi chiarimenti forniti dal responsabile del servizio finanziario dell’ente e dal collegio dei revisori.

Al momento del suo insediamento a Palazzo dell’Aquila, infatti, il dottor Messina ha preso atto che la bocciatura del Rendiconto di gestione 2014 da parte del civico consesso era stata motivata dalla presenza di criticità e dubbi su alcuni argomenti quali la cancellazione per insussistenza di residui attivi Ici 2011 e Imu 2012 (“per i quali però risultano emessi avvisi negli anni 2016 e seguenti, di accertamenti nominativi”), la presenza di residui relativi a proventi contravvenzionali “riportati secondo il criterio di cassa e non di competenza” e quanto evidenziato in una nota dell’Organo straordinario di liquidazione.

Ha quindi deciso di richiedere chiarimenti sia al dirigente dell’Ufficio finanziario, sia ai Revisori dei Conti, ed entrambi hanno riscontrato la richiesta, ribadendo la regolarità della proposta di deliberazione che era stata portata al vaglio dell’Aula.

A questo punto il Commissario, ha deciso di riproporre la stessa proposta di delibera , assegnando il termine dei 30 giorni per consentire ai consiglieri comunali di prendere atto di questi ulteriori chiarimenti e rimettere in votazione il Consuntivo 2014 per la sua approvazione.

Nella missiva il dottor Messina ricorda che “decorso infruttuosamente tale termine provvederà in via sostitutiva all’approvazione del rendiconto di gestione”, operando la segnalazione all’assessorato regionale delle Autonomie locali per l’applicazione delle sanzioni previste dalla normativa.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007