Da Furnari a Milazzo la moria di tartarughe caretta caretta nel 2019 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Da Furnari a Milazzo la moria di tartarughe caretta caretta nel 2019

Santi Cautela

Da Furnari a Milazzo la moria di tartarughe caretta caretta nel 2019

mercoledì 09 Gennaio 2019 - 06:32
Tirreno
Da Furnari a Milazzo la moria di tartarughe caretta caretta nel 2019

3 caretta caretta spiaggiate a seguito delle mareggiate del 2019, è accaduto sulla costa tirrenica negli ultimi dieci giorni in tre località diverse, in ordine cronologico: la prima al tono (Milazzo), la seconda a Spinesante (Barcellona) la terza a Furnari. Sembrano seguire anche queste morti l'insolita corrente di tramontana che ha trasformato il litorale tirrenico spostando il pietrisco dalla spiaggia della Ngonia di Milazzo verso Calderà e Spinesante.

Non si conoscono le cause della morte di questi tre esemplari ma dalle foto postate dal solito biologo milazzese Carmelo Isgrò, vero "poliziotto" del mare, una di queste sembra avere una lenza uscire dall'ano. Non sarebbe il primo caso documentato di tartarughe morte per aver ingerito una lenza.

I pescatori potrebbero portare in salvo questi esemplari, tuttavia in molti casi invece, tagliano la cima e ributtano in acqua la tartaruga condannandola a una lenta agonia e poi alla morte. Una triste vicenda di cui comunque non si conoscono bene le cause, almeno per i tre esemplari spiaggiati in questi primi giorni del nuovo anno. Difficile non trovare una relazione con le condizioni climatiche così rigide e pericolose.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007