Top Spin Messina, svelato il calendario dei campioni d'Italia - Tempostretto

Top Spin Messina, svelato il calendario dei campioni d’Italia

Simone Milioti

Top Spin Messina, svelato il calendario dei campioni d’Italia

lunedì 01 Agosto 2022 - 15:05

La difesa del titolo inizia a fine ottobre. Dopo la lunga pausa natalizia di un mese la stagione regolare termina a fine marzo

MESSINA – La Federazione Italiana Tennis Tavolo ha ufficializzato le squadre che prenderanno parte al prossimo campionato di Serie A1. Nel girone unico saranno 7 le squadre a contendersi il titolo che, nella passata stagione, è stato vinto dalla Top Spin Messina.

I peloritani ritroveranno i rivali storici dell’Apuania Carrara, la Marcozzi Cagliari, il Tennis Tavolo Reggio Emilia, Tennis Tavolo Norbello e Sant’Espedito Napoli. Promossa la Tennis Tavolo Genova Cervino.

Il calendario della stagione in Serie A1

Si inizia nel penultimo weekend di ottobre, la Top Spin Messina farà visita alla neopromossa Genova. Alla seconda giornata turno di riposo, poi la prima in casa è fissata per l’11 novembre contro Norbello.

Seguono due trasferte complicate a Carrara il 19 novembre e Cagliari il 23. Poi Napoli in casa ad inizio dicembre e il 16 si chiude il girone di andata a Reggio Emilia.

Pausa di un mese poi si riprende il 14 gennaio, prima che il campionato si rifermi per la Coppa Italia, fissata il 28 e 29 gennaio 2023. Data da segnare il calendario il 17 febbraio quando l’Apuania Carrara giocherà a Villa Dante.

La stagione regolare si chiuderà il 31 marzo, poi sarà la volta dei playoff. A metà aprile le semifinali; il 6, 13 ed eventualmente il 20 maggio la finale. In tutto questo la Top Spin Messina dovrà anche inserire la competizione continentale e la Supercoppa Italiana la cui data di svolgimento è ancora da stabilire.

Il roster della Top Spin Messina

In vista della prossima stagione agli ordini del tecnico Wang Hoang Liang ci saranno i confermati, al momento, Joao Monteiro, Matteo Mutti e Marco Rech Daldosso.

Nuovi arrivi in riva allo Stretto sono Leonardo Mutti, fratello di Matteo, e il polacco Robert Floras. In uscita Yaroslav Zhmudenko, l’ucraino era stato decisivo nella finale d’andata giocata a Messina. Mentre Groth e Caballero, che hanno giocato alcune partite con i messinesi nella scorsa stagione, non dovrebbero trovare spazio nello scacchiere peloritano.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007