Occupazione La Farina: la Digos interviene e sgombera i locali in un clima "pacifico" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Occupazione La Farina: la Digos interviene e sgombera i locali in un clima “pacifico”

Veronica Crocitti

Occupazione La Farina: la Digos interviene e sgombera i locali in un clima “pacifico”

sabato 28 Novembre 2015 - 11:35
Occupazione La Farina: la Digos interviene e sgombera i locali in un clima “pacifico”

Su disposizione del Questore Giuseppe Cucchiara, allora, gli agenti della Digos si sono presentati questa mattina, hanno sgomberato i locali e li hanno riconsegnati al Dirigente.

Si è conclusa in modo “pacifico”, sebbene è stato necessario l’intervento della Digos, la brevissima occupazione del Liceo La Farina. Lo sgombero dei locali, “in un clima si serenità” (così come riportato da una nota stampa ufficiale della Questura) è avvenuto questa mattina alle 7. Sono stati diversi poliziotti della Digos ad intervenire in via Oratorio della Pace dopo che l’accesa polemica degli ultimi giorni aveva coinvolto non solo la scuola e gli studenti, ma l’intera città.

Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Pucci Prestipino, conscia dell’appoggio di diversi genitori e di diversi alunni, si era opposta all’occupazione del liceo richiedendo l’intervento della Questura in quanto l’atto impediva di svolgere la regolare attività didattica.

Su disposizione del Questore Giuseppe Cucchiara, allora, gli agenti della Digos si sono presentati questa mattina, hanno sgomberato i locali e li hanno riconsegnati al Dirigente, senza alcun problema per l’ordine pubblico. Al momento erano presenti 13 studenti, tra cui anche due ex alunni dell’istituto. Dopo un’ora, tutti avevano abbandonato i locali di via Oratorio della Pace ed i 7 minori che dormivano all'interno sono stati affidati ai genitori. Tutti i manifestanti verranno segnalati all’Autorità Giudiziaria. (Veronica Crocitti)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

50 commenti

  1. Ho una figlia al liceo La Farina che ha firmato liberamente a favore dell’occupazione convinta che fosse una occasione democratica per manifestare contro il sistema scolastico e per confrontarsi. Come hanno fatto incontrando un rappresentante della comunità Musulmana, per parlare di tolleranza e di pace dopo le stragi di Parigi. Credo sia sempre giusto dare ai ragazzi una opportunità per dimostrare la propria maturità e responsabilità, in un posto che sentono come “casa loro,” e anche una opportunità di confronto con genitori ed insegnanti, che ahimè abbiamo sprecato. Ragazzi che per fortuna non hanno padri-padroni, liberi di poter sbagliare convinti che democrazia non sia una parola astratta.

    0
    0
  2. Ho una figlia al liceo La Farina che ha firmato liberamente a favore dell’occupazione convinta che fosse una occasione democratica per manifestare contro il sistema scolastico e per confrontarsi. Come hanno fatto incontrando un rappresentante della comunità Musulmana, per parlare di tolleranza e di pace dopo le stragi di Parigi. Credo sia sempre giusto dare ai ragazzi una opportunità per dimostrare la propria maturità e responsabilità, in un posto che sentono come “casa loro,” e anche una opportunità di confronto con genitori ed insegnanti, che ahimè abbiamo sprecato. Ragazzi che per fortuna non hanno padri-padroni, liberi di poter sbagliare convinti che democrazia non sia una parola astratta.

    0
    0
  3. La Preside ha fatto bene. Chi vuole manifestare scenda in piazza occupi il Duomo o Piazza Cairoli o il Quirinale ma chi lo fa nelle scuole è solo per fare V A C A N Z A. Non prendiamoci in giro.

    0
    0
  4. La Preside ha fatto bene. Chi vuole manifestare scenda in piazza occupi il Duomo o Piazza Cairoli o il Quirinale ma chi lo fa nelle scuole è solo per fare V A C A N Z A. Non prendiamoci in giro.

    0
    0
  5. Duranti l’occupazioni..aumenta il numeri dei nascituri…ocio….
    Per quanto riguarda i termini..abusati..di maturita’ e responsabilita’..non sapevo che questi comprendessero..lo svuotare un estintore..imbrattare monumenti..insomma compiere atti vandalici..ecc…bravi..bis…complimenti..i stati tirannu su’..boni sti figghi…

    0
    0
  6. Duranti l’occupazioni..aumenta il numeri dei nascituri…ocio….
    Per quanto riguarda i termini..abusati..di maturita’ e responsabilita’..non sapevo che questi comprendessero..lo svuotare un estintore..imbrattare monumenti..insomma compiere atti vandalici..ecc…bravi..bis…complimenti..i stati tirannu su’..boni sti figghi…

    0
    0
  7. lo facciano altrove,anahce in una piazza, quindi senza e ledere diritti altrui

    0
    0
  8. lo facciano altrove,anahce in una piazza, quindi senza e ledere diritti altrui

    0
    0
  9. Immagino che il Questore abbia anche provveduto a fare luce sulle rimostranze di tutti i studenti in merito in merito alla gestione dell’Istituto del Dirigente Scolastico, verso La quale l’intero plesso, così come tutti i studenti del Basile, nutrono la più totale sfiducia in merito a capacità gestionale e trasparenza. Chi i giovani siano liberi di manifestare senza che vi sia uno stato di Polizia. La storia, per chi la sa, insegna

    0
    0
  10. Immagino che il Questore abbia anche provveduto a fare luce sulle rimostranze di tutti i studenti in merito in merito alla gestione dell’Istituto del Dirigente Scolastico, verso La quale l’intero plesso, così come tutti i studenti del Basile, nutrono la più totale sfiducia in merito a capacità gestionale e trasparenza. Chi i giovani siano liberi di manifestare senza che vi sia uno stato di Polizia. La storia, per chi la sa, insegna

    0
    0
  11. Infatti il problema, ripeto, sta tutto nei genitori. Invece di appoggiare la preside, che immagino lei non abbia sentito oggi alla RTP altrimenti non potrebbe non appoggiarla, si incitano i figli ad occupare dopo tutti i giorni di assenza per l’acqua…Ma come ci siamo ridotti? Non c’è paragone tra i genitori della generazione precedente e quelli attuali, come lei. Fra le motivazioni addotte da questi 13 “occupanti”, una è esattamente identica a quella dello scorso anno (la coscienza politica)…Mi raccomando, si affretti a comprare l’ultima versione di i-phone a sua figlia, qualora non avesse già provveduto…

    0
    0
  12. Infatti il problema, ripeto, sta tutto nei genitori. Invece di appoggiare la preside, che immagino lei non abbia sentito oggi alla RTP altrimenti non potrebbe non appoggiarla, si incitano i figli ad occupare dopo tutti i giorni di assenza per l’acqua…Ma come ci siamo ridotti? Non c’è paragone tra i genitori della generazione precedente e quelli attuali, come lei. Fra le motivazioni addotte da questi 13 “occupanti”, una è esattamente identica a quella dello scorso anno (la coscienza politica)…Mi raccomando, si affretti a comprare l’ultima versione di i-phone a sua figlia, qualora non avesse già provveduto…

    0
    0
  13. Mi pare giusto che la polizia intervenga quando pericolosi criminali travestiti da studenti occupano un liceo. Io li espellerei dal paese e li rimanderei in Siria, perché secondo me non sono alunni ma temibili componenti dell’ISIS (Istituto Statale di Istruzione Superiore). Bene hanno fatto noi solerti genitori a contribuire, insieme alla Dirigente, che questa occupazione diventasse più pericolosa di quanto lo era già. Holland ha ringraziati il questore e gli agenti per lo sprezzo del pericolo, imponendo l’embargo sullo studio del Francese che non potrà più essere insegnato al Liceo La Farina. Ora devo smettere di scrivere devo occupare alcune case sfitte e degli immobili comunali, la non interverrà nessuno.

    0
    0
  14. Mi pare giusto che la polizia intervenga quando pericolosi criminali travestiti da studenti occupano un liceo. Io li espellerei dal paese e li rimanderei in Siria, perché secondo me non sono alunni ma temibili componenti dell’ISIS (Istituto Statale di Istruzione Superiore). Bene hanno fatto noi solerti genitori a contribuire, insieme alla Dirigente, che questa occupazione diventasse più pericolosa di quanto lo era già. Holland ha ringraziati il questore e gli agenti per lo sprezzo del pericolo, imponendo l’embargo sullo studio del Francese che non potrà più essere insegnato al Liceo La Farina. Ora devo smettere di scrivere devo occupare alcune case sfitte e degli immobili comunali, la non interverrà nessuno.

    0
    0
  15. perchè tutti gli anni si deve fare l’occupazione????BHOOOO,un modo come un’altro per non fare scuola ed essere liberi di fare altro.

    0
    0
  16. perchè tutti gli anni si deve fare l’occupazione????BHOOOO,un modo come un’altro per non fare scuola ed essere liberi di fare altro.

    0
    0
  17. Prima impara a parlare in italiano.xxxxxxxxxxxx

    0
    0
  18. Prima impara a parlare in italiano.xxxxxxxxxxxx

    0
    0
  19. In tutto 13 studenti dei quali 7 minori. Incredibile che 4 xxxxxxxxx occupino un istituto scolastico. Non dovevano intervenire i poliziotti ma i genitori e prenderli a calci nel di dietro e portarli a casa

    0
    0
  20. In tutto 13 studenti dei quali 7 minori. Incredibile che 4 xxxxxxxxx occupino un istituto scolastico. Non dovevano intervenire i poliziotti ma i genitori e prenderli a calci nel di dietro e portarli a casa

    0
    0
  21. Caro Robertino, le rimostranza vanno fatte di persona o per iscritto a chi di competenza e non occupando, senza averne diritto, un plesso scolastico a nome e per conto di centinaia di studenti che non dimostrano e non occupano. La più totale sfiducia la dimostrano solo 13 xxxxxxxxxxx che non hanno voglia di fare lezione. Se fossi tuo padre ti prenderei per l’orecchio e ti porterei davanti alla dirigente per dirgli in faccia cosa non va e dopo a calci nel di dietro ti porterei in classe a seguire le lezioni. Ci vuole coraggio nella vita e a mio parere tu non ne hai.

    0
    0
  22. Caro Robertino, le rimostranza vanno fatte di persona o per iscritto a chi di competenza e non occupando, senza averne diritto, un plesso scolastico a nome e per conto di centinaia di studenti che non dimostrano e non occupano. La più totale sfiducia la dimostrano solo 13 xxxxxxxxxxx che non hanno voglia di fare lezione. Se fossi tuo padre ti prenderei per l’orecchio e ti porterei davanti alla dirigente per dirgli in faccia cosa non va e dopo a calci nel di dietro ti porterei in classe a seguire le lezioni. Ci vuole coraggio nella vita e a mio parere tu non ne hai.

    0
    0
  23. UANDO SI INIZIERA’ AD APPLICARE IL CODICE PENALE E’ SEMPRE TARDI. E’ UN SOGNO CONSIDERATO CHE DAL 1968 ANNO DI OCCUPAZIONI DELLA SINISTRA NON HANNO MAI APPLICATO SERIAMENTE ED INTEGRALMENTE LE NORME PENALI. POI ABBIAMO VISTO IL RISULTATO E PAGHIAMO ANCORA OGGI QUELLA COMPLICITA’ POLITICA DEBOLEZZA E COMPLICITA’ POLITICA VEDASI EX PARTITO AL GOVERNO DAL 1946 IN POI

    0
    0
  24. UANDO SI INIZIERA’ AD APPLICARE IL CODICE PENALE E’ SEMPRE TARDI. E’ UN SOGNO CONSIDERATO CHE DAL 1968 ANNO DI OCCUPAZIONI DELLA SINISTRA NON HANNO MAI APPLICATO SERIAMENTE ED INTEGRALMENTE LE NORME PENALI. POI ABBIAMO VISTO IL RISULTATO E PAGHIAMO ANCORA OGGI QUELLA COMPLICITA’ POLITICA DEBOLEZZA E COMPLICITA’ POLITICA VEDASI EX PARTITO AL GOVERNO DAL 1946 IN POI

    0
    0
  25. IL DIRITTO DI SCIOPERO E’ PREVISTO DALLA COSTITUZIONE,OCCUPARE E’ REATO PENALE INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO E REATI SPECIFICI. ALETRI INCONTRO TOLLERANZA DOPO ATTENTATI MASSACRI SEGUITI DA MINACCE CONCRETE LEI E’ FUORI LOGICA POLITICA. INCONTRARE GENTE CHE HA L’OBIETTIVO DA QUANDO NASCE DI SOTTOMETTERE CON OMICIDI COMPRESO LEI E FAMIGLIA. SE SUA FIGLIA ERA A PARIGI CON LA RAGAZZA (DI SINISTRA) VENEZIANA UCCISA LEI PARLAVA DI INCONTRI? CHE FACEVA? LASCI LE IDIOZIE DEL ’68 CHE LE HANNO DETTO ECCO I RISULTATI SUBITO INCHINI E INCONTRI DIMOSTRA SOLO PAURA. IN ITALIA ARRESTATI MUSSULMANI DALLA POLIZIA DI ALF ANO CHE NEGAVA PUBBLICAMENTE LA PRESENZA E ORA AMMETTE IL PERICOLO DOPO ESSERE SPUTTANATO. L’ITALIA SI STA INCHINANDO PERICOLO ESISTE

    0
    0
  26. IL DIRITTO DI SCIOPERO E’ PREVISTO DALLA COSTITUZIONE,OCCUPARE E’ REATO PENALE INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO E REATI SPECIFICI. ALETRI INCONTRO TOLLERANZA DOPO ATTENTATI MASSACRI SEGUITI DA MINACCE CONCRETE LEI E’ FUORI LOGICA POLITICA. INCONTRARE GENTE CHE HA L’OBIETTIVO DA QUANDO NASCE DI SOTTOMETTERE CON OMICIDI COMPRESO LEI E FAMIGLIA. SE SUA FIGLIA ERA A PARIGI CON LA RAGAZZA (DI SINISTRA) VENEZIANA UCCISA LEI PARLAVA DI INCONTRI? CHE FACEVA? LASCI LE IDIOZIE DEL ’68 CHE LE HANNO DETTO ECCO I RISULTATI SUBITO INCHINI E INCONTRI DIMOSTRA SOLO PAURA. IN ITALIA ARRESTATI MUSSULMANI DALLA POLIZIA DI ALF ANO CHE NEGAVA PUBBLICAMENTE LA PRESENZA E ORA AMMETTE IL PERICOLO DOPO ESSERE SPUTTANATO. L’ITALIA SI STA INCHINANDO PERICOLO ESISTE

    0
    0
  27. Ragazzi continuate a lottare per ciò che credete, in barba ai Fiorenzo e C. che vi sono contro. Lottate contro una “BUONA SCUOLA” a misura delle scuole private e paritarie, lottate come dovrebbero fare tutte le insegnanti (molte già lo fanno) e come dovrebbero fare tutti i genitori che sperano in una Scuola migliore. Viva la libertà di espressione e pensiero.

    0
    0
  28. Ragazzi continuate a lottare per ciò che credete, in barba ai Fiorenzo e C. che vi sono contro. Lottate contro una “BUONA SCUOLA” a misura delle scuole private e paritarie, lottate come dovrebbero fare tutte le insegnanti (molte già lo fanno) e come dovrebbero fare tutti i genitori che sperano in una Scuola migliore. Viva la libertà di espressione e pensiero.

    0
    0
  29. Buongiorno a tutti. Normalmente non scrivo su alcun sito ma leggendo in questi giorni tutti i vari commenti delle testate giornalistiche e alcuni commenti di utenti, indignato mi sono violentato e ho deciso di lasciare un mio pensiero.
    Premetto che sono una persona che in maniera civile ha sempre tentato di far valere le proprie ragioni rispettando in maniera democratica il pensiero altru, premesso che sono il genitore di uno studente del liceo La Farina che ha aderito all’occupazione.
    Detto questo penso che i vari commenti che ho qui letto sono fatti da persone che ho non hanno gli attributi per far valere le proprie azioni e/o pensieri o che,cosa più importante,non sono genitori.

    0
    0
  30. Buongiorno a tutti. Normalmente non scrivo su alcun sito ma leggendo in questi giorni tutti i vari commenti delle testate giornalistiche e alcuni commenti di utenti, indignato mi sono violentato e ho deciso di lasciare un mio pensiero.
    Premetto che sono una persona che in maniera civile ha sempre tentato di far valere le proprie ragioni rispettando in maniera democratica il pensiero altru, premesso che sono il genitore di uno studente del liceo La Farina che ha aderito all’occupazione.
    Detto questo penso che i vari commenti che ho qui letto sono fatti da persone che ho non hanno gli attributi per far valere le proprie azioni e/o pensieri o che,cosa più importante,non sono genitori.

    0
    0
  31. Continuando il mio pensiero vi comunico che i ragazzi normalmente di giorno erano 150 e di notte in pochi per ovvi motivi che i non genitori non capiscono.
    In questi giorni così come negli anni passati la maggioranza dei ragazzi ha contribuito in maniera adulta al l’occupazione con incontri,dibattiti ed altro che non perdo il tempo a spiegarvi, ma vi assicuro che i ragazzi non vano per fare vacanza.
    Sarebbe utile che prima di lasciare commenti si vivano le situazioni e non si lascino commenti inutili.
    Meglio impiegare il proprio tempo per altro.

    0
    0
  32. Continuando il mio pensiero vi comunico che i ragazzi normalmente di giorno erano 150 e di notte in pochi per ovvi motivi che i non genitori non capiscono.
    In questi giorni così come negli anni passati la maggioranza dei ragazzi ha contribuito in maniera adulta al l’occupazione con incontri,dibattiti ed altro che non perdo il tempo a spiegarvi, ma vi assicuro che i ragazzi non vano per fare vacanza.
    Sarebbe utile che prima di lasciare commenti si vivano le situazioni e non si lascino commenti inutili.
    Meglio impiegare il proprio tempo per altro.

    0
    0
  33. ROBERTINO NESSUNO E’ CONTRO LA SCUOLA. ANCHE COLORO CHE FATICAVANO PER AVERE VOTO 5. IL PROBLEMA E’ LA POLITICIZZAZIONE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA CON TEORIE ESTREMISTE. LEI MI SPIEGA ESTREMISMO LOTTE POLITICHE. HANNO DISTRUTTO LA SCUOLA DAL 1968 COMINCIANDO DAL 6 POLITICO. IL SOTTOSCRITTO NON ERA TRA I PRIMI MA NON TRA ULTIMI,AL CENTRO IN MATERIE GIURIDICHE ED ECONOMICHE TRA I PRIMI. IL PROBLEMA NON L’IDIOZIA “BUONA SCUOLA”, INVENTATA DAL BISCHERO PER IMBAMBOLARE GLI SCEMI O LE MASSE (TERMINE DECADUTO). HO FATTO SCIOPERI,POI HO NOTATO CHE SERVIVANO SOLO PER FARSI CONOSCERE E GARANTIRSI IL PROPRIO FUTURO APPENA ISCRITTI ALL’UNIVERSITA’HO SMESSO ENTRAVO CON FISCHI. LE DICO CHE LA RIFORMA MISASI E’ STATA LA MIGLIORE, POI LO SCHIFO. PECCATO

    0
    0
  34. ROBERTINO NESSUNO E’ CONTRO LA SCUOLA. ANCHE COLORO CHE FATICAVANO PER AVERE VOTO 5. IL PROBLEMA E’ LA POLITICIZZAZIONE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA CON TEORIE ESTREMISTE. LEI MI SPIEGA ESTREMISMO LOTTE POLITICHE. HANNO DISTRUTTO LA SCUOLA DAL 1968 COMINCIANDO DAL 6 POLITICO. IL SOTTOSCRITTO NON ERA TRA I PRIMI MA NON TRA ULTIMI,AL CENTRO IN MATERIE GIURIDICHE ED ECONOMICHE TRA I PRIMI. IL PROBLEMA NON L’IDIOZIA “BUONA SCUOLA”, INVENTATA DAL BISCHERO PER IMBAMBOLARE GLI SCEMI O LE MASSE (TERMINE DECADUTO). HO FATTO SCIOPERI,POI HO NOTATO CHE SERVIVANO SOLO PER FARSI CONOSCERE E GARANTIRSI IL PROPRIO FUTURO APPENA ISCRITTI ALL’UNIVERSITA’HO SMESSO ENTRAVO CON FISCHI. LE DICO CHE LA RIFORMA MISASI E’ STATA LA MIGLIORE, POI LO SCHIFO. PECCATO

    0
    0
  35. Buongiorno volevo lasciare un mio commento sul tema in questione. Premetto che sono una persona abituata a far valere i propri diritti in maniera civile e rispettando in maniera educata e democratica il pensiero altrui.
    Mi dispiace da genitore di uno studente del La Farina che ha aderito all’occupazione leggere determinati commenti contro bravi e volenterosi ragazzi che tentano, mentre alcuni iettano a petra e poi si muccianu, con un’occupazione proficua che ha il solo fine di protestare civilmente contro abusi cronici dei vari governi che si sono succeduti fino ad oggi.
    Forse chi commenta contro questi ragazzi non è genitore ma forse ha molto tempo da perdere.
    se posso continuo con altro commento

    0
    0
  36. Buongiorno volevo lasciare un mio commento sul tema in questione. Premetto che sono una persona abituata a far valere i propri diritti in maniera civile e rispettando in maniera educata e democratica il pensiero altrui.
    Mi dispiace da genitore di uno studente del La Farina che ha aderito all’occupazione leggere determinati commenti contro bravi e volenterosi ragazzi che tentano, mentre alcuni iettano a petra e poi si muccianu, con un’occupazione proficua che ha il solo fine di protestare civilmente contro abusi cronici dei vari governi che si sono succeduti fino ad oggi.
    Forse chi commenta contro questi ragazzi non è genitore ma forse ha molto tempo da perdere.
    se posso continuo con altro commento

    0
    0
  37. Quando uno parla a sproposito rischia di fare brutte figure.
    Una recente sentenza della procura di Milano del 2011 ha stabilito che l’occupazione di un istituto scolastico non rappresenta reato. L’occupazione infatti viene intrapresa da quegli stessi studenti che quei locali li frequentano ogni giorno, non viene compiuta alcuna devastazione né danneggiamento, anzi, il pubblico servizio spesso é garantito. Occupare non significa espressamente SOSPENDERE LE LEZIONI. Chi nella propria vita ha già occupato un istituto sa che l’attività studentesca é primordiale. Gli studenti spesso si organizzano in riunioni pomeridiane a carattere didattico.

    0
    0
  38. Quando uno parla a sproposito rischia di fare brutte figure.
    Una recente sentenza della procura di Milano del 2011 ha stabilito che l’occupazione di un istituto scolastico non rappresenta reato. L’occupazione infatti viene intrapresa da quegli stessi studenti che quei locali li frequentano ogni giorno, non viene compiuta alcuna devastazione né danneggiamento, anzi, il pubblico servizio spesso é garantito. Occupare non significa espressamente SOSPENDERE LE LEZIONI. Chi nella propria vita ha già occupato un istituto sa che l’attività studentesca é primordiale. Gli studenti spesso si organizzano in riunioni pomeridiane a carattere didattico.

    0
    0
  39. Allora vediamo, ci sono 13 studenti, dei quali 7 minori. Come fa a risultarle 4 xxxxxxxxxx?
    La sua scuola doveva essere sempre in stato di “occupazione”.

    0
    0
  40. Allora vediamo, ci sono 13 studenti, dei quali 7 minori. Come fa a risultarle 4 xxxxxxxxxx?
    La sua scuola doveva essere sempre in stato di “occupazione”.

    0
    0
  41. Aiuto!! Mi scuserà, ma credo che lei abbia già abbastanza confusione in testa. Perchè si ostina a farsene vanto?
    P.S. La smetta di scrivere in maiuscolo.

    0
    0
  42. Aiuto!! Mi scuserà, ma credo che lei abbia già abbastanza confusione in testa. Perchè si ostina a farsene vanto?
    P.S. La smetta di scrivere in maiuscolo.

    0
    0
  43. Mi scuserà ma ho perso tempo a scartare l’iPhone. Comunque volevo renderle giustizia. Erano in 13. Non c’è paragone tra i genitori della generazione precedente e quelli attuali. Fra le motivazioni addotte una era esattamente identica a quella dello scorso anno. Lo ha sentito all’RTP.
    Cosa ancora vuole che aggiunga?
    Mi saluti l’RTP. Caro ascoltatore.

    0
    0
  44. Mi scuserà ma ho perso tempo a scartare l’iPhone. Comunque volevo renderle giustizia. Erano in 13. Non c’è paragone tra i genitori della generazione precedente e quelli attuali. Fra le motivazioni addotte una era esattamente identica a quella dello scorso anno. Lo ha sentito all’RTP.
    Cosa ancora vuole che aggiunga?
    Mi saluti l’RTP. Caro ascoltatore.

    0
    0
  45. Per diritti altrui spero intenda quello di imparare a scrivere.
    Saluti

    0
    0
  46. Per diritti altrui spero intenda quello di imparare a scrivere.
    Saluti

    0
    0
  47. Ma che simpatica!Guardi,avevo provato nel corriere della sera a vedere se si parlava dell’ennesima occupazione di un liceo di una città che balza agli onori della cronaca solo perchè nel 2015 non le arriva acqua…La motivazione non l’ho appresa alla rtp,ma su tempostretto,dalle parole attribuite agli stessi studenti…cara mamma moderna

    0
    0
  48. Ma che simpatica!Guardi,avevo provato nel corriere della sera a vedere se si parlava dell’ennesima occupazione di un liceo di una città che balza agli onori della cronaca solo perchè nel 2015 non le arriva acqua…La motivazione non l’ho appresa alla rtp,ma su tempostretto,dalle parole attribuite agli stessi studenti…cara mamma moderna

    0
    0
  49. Volevo dire a tempostretto che è la prima volta che scrivo sui loro forum e non ho gradito che sia stata tagliata parte del mio messaggio, in cui non dicevo nulla di scortese né sforavo con il numero di parole.Per cui mi preme segnalare ad AleTri che ascolto rtp per conoscere le notizie della città, per acculturarmi mi rivolgo altrove.

    0
    0
  50. Volevo dire a tempostretto che è la prima volta che scrivo sui loro forum e non ho gradito che sia stata tagliata parte del mio messaggio, in cui non dicevo nulla di scortese né sforavo con il numero di parole.Per cui mi preme segnalare ad AleTri che ascolto rtp per conoscere le notizie della città, per acculturarmi mi rivolgo altrove.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007