Giammoro. Donna imbavagliata ed uccisa dentro casa, forse per una rapina finita male - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giammoro. Donna imbavagliata ed uccisa dentro casa, forse per una rapina finita male

Veronica Crocitti

Giammoro. Donna imbavagliata ed uccisa dentro casa, forse per una rapina finita male

venerdì 30 Gennaio 2015 - 13:06
Giammoro. Donna imbavagliata ed uccisa dentro casa, forse per una rapina finita male

Sul posto sono immediatamente intervenuti i militari dell'Arma della Compagnia di Milazzo ed i carabinieri del Ris che hanno già effettuato i primi rilievi. La vittima è Caterina Basile, 87enne di Giammoro.

Sarebbe stata rapinata, imbavagliata, legata a mani e piedi ed uccisa. E’ stata ritrovata così, nella sua abitazione di Giammoro sulla strada nazionale, Caterina Basile, anziana donna di 87 anni.

Ad insospettire i parenti, questa mattina, sono state le chiamate a vuoto, incessanti, al suo telefono di casa. Dopo l’ennesimo squillo senza risposta, infatti, loro stessi si sono decisi a rivolgersi direttamente i carabinieri della stazione locale.

Quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione in casa, si sono trovati dinnanzi alla scena raccapricciante. Sul posto sono immediatamente intervenuti anche i colleghi del Ris per effettuare i primi rilievi e scandagliare palmo a palmo l'intera abitazione per cercare ogni minima traccia possa condurre alla verità.

Secondo quando appurato, la donna viveva insieme alla sua gemella, in questi giorni assente poiché ricoverata in ospedale.

Le indagini, coordinate dal Capitano Antonio Ruotolo e dalla Procura di Barcellona, sono scattate a tutto campo. La pista seguita, al momento, è quella di una rapina andata male ma gli inquirenti non si sentono di escludere nessun’altra ipotesi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007