Un mare di differenza al Caio Duilio con Messinaservizi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Un mare di differenza al Caio Duilio con Messinaservizi

Redazione

Un mare di differenza al Caio Duilio con Messinaservizi

giovedì 19 Dicembre 2019 - 07:30
Un mare di differenza al Caio Duilio con Messinaservizi

Docenti ed alunni costituiranno un osservatorio permanente dei rifiuti (Opar)

MESSINA – Un mare di differenza. “Il Nautico si differenzia”. E’ il titolo del progetto di educazione ambientale e rifiuti zero presentato all’Ittl Caio Duilio in collaborazione con la Messinaservizi Bene Comune.

Ad illustrarlo è stato lo stesso presidente della Messinaservizi Giuseppe Lombardo. Referente scolastico dell’iniziativa, il professore Benedetto La Macchia il quale dopo aver sottolineato che “il progetto è stato ispirato dalla Messinaservizi”, ha annunciato un calendario di incontri per iniziative specifiche.

Nei tre plessi del Caio Duilio figure di docenti ed alunni costituiranno un osservatorio permanente dei rifiuti (Opar). Con un concorso finale, all’interno dei tre plessi e conseguente consegna di premi.

Studenti consapevoli

La Plastic free (I guardiani della raccolta studenti consapevoli) servirà per eliminare le bottigliette di plastica dell’acqua. Lombardo ha spiegato che verranno distribuite agli studenti delle borracce e verrà posizionato nei corridoi della scuola un potabilizzatore. “Tutto ciò – ha aggiunto il presidente di Messinaservizi – per salvaguardare la raccolta differenziata e ridurre i consumi di materie prime e dei rifiuti”.

Previsto anche un laboratorio rifiuti, una piccola isola ecologica che servirà per le attività di riciclo. Soddisfazione ha espresso la preside del Caio Duilio, Maria Schirò, per un’iniziativa meritoria che coinvolge tutta la scuola in maniera trasversale (docenti, alunni e personale Ata).

Prevista la pulizia di un tratto di spiaggia

Nell’ambito della settimana ecologica che si svolgerà a breve, è prevista la pulizia della spiaggia antistante la rimessa a mare, i locali del Nautico che si trovano sul viale della Libertà. Infine parola ai rappresentanti d’istituto del Caio Duilio. “Quello presentato oggi – ha detto Umberto Laganà – è figlio delle manifestazioni per il clima fatte a settembre. La settimana ecologica in questo senso è importante. Serve la collaborazione di tutti per un mondo più pulito”. Al termine dell’incontro è stato consegnato, da parte della preside Schiro’ al presidente di Messinaservizi Bene Comune, Lombardo, il crest del Nautico

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007