A Salice la prima visita messinese di Ardizzone da presidente dell'Ars - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A Salice la prima visita messinese di Ardizzone da presidente dell’Ars

A Salice la prima visita messinese di Ardizzone da presidente dell’Ars

martedì 22 Gennaio 2013 - 09:28
A Salice la prima visita messinese di Ardizzone da presidente dell’Ars

Il presidente dell'Assemblea regionale siciliana ha incontrato i cittadini affrontando i più svariati argomenti di ordine generale e specifico sulla realtà di Salice e del comprensorio circostante

La prima uscita istituzionale del presidente dell’Ars, nella sua città, è avvenuta significativamente in un villaggio. A Salice, Giovanni Ardizzone ha incontrato i cittadini di una realtà che, assieme alle altre del comprensorio, rappresenta una chiave di lettura importante per il rilancio della città. L’incontro è avvenuto in un clima costruttivo, in cui si sono affrontate tematiche di carattere generale e strategico per un serio sviluppo della Sicilia, delle opportunità di lavoro che, come ha sostenuto Ardizzone, passano dalla fruizione più consapevole dei beni culturali, dal turismo, dalla maggiore attenzione da riservare al settore dell’agricoltura.

Ardizzone ha parlato di precariato, confermando che la legge non prevede il licenziamento, ma piuttosto, ha sostenuto, è necessaria una riconversione ed ottimizzazione di queste risorse umane da impiegare in vari settori della Pubblica amministrazione; a tal proposito si è soffermato sulla realtà dei Forestali, che potrebbero essere utilizzati dagli Enti Locali nella tutela e salvaguardia del territorio 365 giorni all’anno.

Con uno zoom su Salice si è parlato del progetto preliminare del “Parco culturale dei Peloritani”, opera di ampio respiro importante per tutta la città di Messina, che necessita di un sostegno finanziario dalla Comunità Europea. Si è inoltre evidenziata l’esigenza improcrastinabile della riapertura della Chiesa di S.Stefano, gioiello dell’architettura normanno – bizantina, chiusa in restauro da trent’anni.

Sono stati sottolineati i traguardi raggiunti, come l’indizione del concorso per l’apertura di 222 nuove sedi farmaceutiche, che a Messina verranno collocate a Salice, Gesso e Faro Superiore. Si è tenuto inoltre un momento di dibattito in cui le varie componenti del villaggio hanno espresso domande e osservazioni, come ad esempio l’esigenza di provvedimenti urgenti per il reperimento di risorse per la metanizzazione dei quattro villaggi di Gesso, Salice, Ortoliuzzo e Rodia. La serata si è conclusa con un momento di festa, rallegrata dalle note del gruppo folcloristico, tutto salicese, “I Giusti”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

3 commenti

  1. sicuramente stasera non dormirò per l’emozione

    0
    0
  2. Salice??? Ma questo è sadismo!!!

    0
    0
  3. CastorinaCarmelo 23 Gennaio 2013 16:15

    C’è anche la zona SUD! Inviterei l’onorevole Ardizzone a fare anche un giro nell’altro polo della città. Si accorgerebbe di quante cose non vanno bene: A cominciare dalla viabilità fino all’igiene cittadina per dirne solo “due” ma c’è altro ancora.
    Non vorrei che fossero “giri” solo di propaganda elettorale ma sarei un cattivo a pensarlo……..
    Le AUGURO un proficuo lavoro e sono sicuro che Ella da politico Messinese sappia fare valere le ragioni della sua e nostra città.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007